Brainard (Fed): disoccupazione reale al 10%

Milano Finanza ECONOMIA

Inoltre, proprio Brainard ha richiamato ancora una volta l’attenzione sul pacchetto di stimoli fiscali di cui si discute ormai da mesi, definendolo come fondamentale e vitale per la buona ripresa dell’economia statunitense.

L'esperta ha poi sottolineato che gli aiuti del governo sono molto importanti per l'economia e ha aggiunto che "la politica monetaria continuerà a fornire sostegno mantenendo bassi i costi di finanziamento per famiglie e imprese". (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Tokyo ha chiuso in rialzo dell'1,67%, il Topix ha segnato un rialzo dell'1,22%. Tra le materie prime, l'oro scende sotto i 1.800 dollari l'oncia, preparandosi ad archiviare il secondo mese di calo. (la Repubblica)

Tuttavia, la ripresa economica rimane irregolare e lontana dall'essere completa, e il cammino da percorrere è molto incerto". Ma mentre lo slancio economico si accentuava negli Stati Uniti, i tassi di interesse reali sono saliti, innescando il disagio in parti del mercato azionario statunitense. (Rai News)

L’inizio di ottava è stato senza verve per Piazza Affari con i mercati condizionati dai timori legati all’ascesa dei rendimenti l’indice milanese ha chiuso a 23.009 punti (-0,55%). In evidenza ancora il comparto oil, con Eni che sale di oltre un punto percentuale grazie alle positive performance del petrolio che sale di oltre un punto percentuale. (Finanzaonline.com)

Quindi, si sa già che quest’anno l'offerta di denaro aumenterà probabilmente di almeno altri 2300 miliardi di dollari. In altre parole, anche senza nuovi finanziamenti o ulteriori acquisti di titoli da parte delle banche, la massa monetaria M2 crescerà di quasi il 12% nel 2021 (Milano Finanza)

Si usi questa fase straordinaria, la tregua garantita dal governo Draghi, per fare quelle riforme che rimodellino e ripuliscano la politica”. Salvini e Zingaretti hanno potuto incontrarsi di recente, senza che la cosa destasse scandalo, proprio perché c’è il governo Draghi (Yahoo Finanza)

Sarà un ritorno alla normalità graduale, ma il governo di Londra prevede di togliere ogni vincolo entro giugno 2021. Prevista una ripresa per le borse europee, che dovrebbero aprire in territorio positivo dopo i cali di ieri, con gli investitori focalizzati soprattutto su sviluppi del Covid-19 e ripresa economica. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr