Von der Leyen, vicenda spionaggio inaccettabile se è vera BRUXELLES

Von der Leyen, vicenda spionaggio inaccettabile se è vera BRUXELLES
RagusaNews ESTERI

La vicenda sullo spionaggio "deve essere verificata, ma se è così è completamente inaccettabile.

Lo ha precisato von der Leyen nella conferenza stampa a Praga

Nella Ue c'è la libertà di stampa ed è uno dei valori fondamentali dell'Unione europea e sarebbe assolutamente inaccettabile se fosse così".

"La vicenda è totalmente inaccettabile, se è vera".

Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen facendo riferimento alla vicenda di spionaggio attuata attraverso il software Pegasus. (RagusaNews)

Se ne è parlato anche su altre testate

Come madre di sette figli e come presidente della Commissione europea, mi permetto di dissentire”. La von der Leyen ne riporta i dati: “Circa 11 milioni di ragazze potrebbero essere costrette a lasciare la scuola. (Farodiroma)

Lo ha detto a Napoli, Giorgia Meloni, dal palco, durante la presentazione del suo libro ‘Io sono Giorgia’. “Von der Leyen fatti sentire, abbiamo un problema – ha aggiunto Meloni -. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

In una nota, la NSO Group ha replicato che la sua “tecnologia non è collegata in alcun modo all`atroce omicidio di Jamal Khashoggi”. “La libertà dei media, la libertà di stampa è uno dei valori fondamentali dell’Ue”, ha rimarcato von der Leyen durante la sua visita a Praga (Primaonline)

Editoria, Ue: Preoccupano attacchi e minacce a giornalisti italiani

. – BRUXELLES, 19 LUG – “La vicenda è totalmente inaccettabile, se è vera”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen facendo riferimento alla vicenda di spionaggio attuata attraverso il software Pegasus. (Libertà)

Perché la voglio proprio vedere una giovane donna italiana precaria riuscire a fare anche solo un figlio in assenza delle predette tre condizioni e, al contempo, fare carriera. E invece proviene dalla più alta rappresentante di un’istituzione, l’Unione europea, che attenta costantemente a quella parità che a parole promuove. (Elzeviro)

Bruxelles, 20 lug. Lo rileva la Commissione Ue nella sua relazione annuale sullo stato di diritto (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr