Meteo: Giorni della MERLA con NEVE e GELO come da Tradizione? Gli aggiornamenti per Fine GENNAIO parlano CHIARO!

iLMeteo.it INTERNO

Gli aggiornamenti per Fine GENNAIO parlano CHIARO!

Ebbene, complice la rottura del vortice polare, una parte di questo lago gelido potrebbe fluire verso l'Europa occidentale investendo poi anche l'Italia.

Meteo: Giorni della MERLA con NEVE e GELO come da Tradizione?

Il vero inverno, tuttavia, potrebbe tornare prepotentemente alla ribalta proprio verso la fine del mese di gennaio e a tal proposito ci sono importanti novità. (iLMeteo.it)

La notizia riportata su altri media

Aria gelida a cui dovremo prestare attenzione, perché da un momento all’altro potrebbe espandersi verso ovest raggiungendo le nostre regioni. Al momento, carte alla mano, vi saranno sì delle anomalie positive ma nulla di paragonabile a quelle che registrammo a inizio anno. (Meteo Giornale)

Che sia l’Artico, per mano del Vortice Polare, o che si tratti della Siberia poco cambia: l’Inverno, quello vero, potrebbe essere innescato. Attenzione all’estremizzazione meteo climatica, perché oltre al caldo anomalo potrebbe sfociare anche in ondate di freddo anomale (Meteo Giornale)

In particolare l'indice climatico NAO (North Atlantic Oscillation) evidenzia la variazione di pressione al livello del mare tra l'Islanda e le Azzorre. Meteo: INVERNO 2022, l'INDICE NAO è IMPAZZITO, la Tendenza per Gennaio e Febbraio è FOLLE. (iLMeteo.it)

La terza decade aprirà invece all'insegna del bel tempo con temperature miti, solo in chiusura del mese potrebbe affacciarsi un fronte freddo più organizzato. Italia meridionale. Freddo e variabilità apriranno il mese di febbraio con qualche rovescio sparso e possibili fiocchi in Appennino. (Agronotizie)

Per chiudere diciamo che la prossima sarà una normalissima fase anticiclonica, nulla a che vedere con l’Anticiclone mangia Inverno Al momento, carte alla mano, vi saranno sì delle anomalie positive ma nulla di paragonabile a quelle che registrammo a inizio anno. (Meteo Giornale)

Il fatto che si stia procedendo verso la maturità stagionale ci fa pensare a febbraio, il mese che per certi versi è il più propizio alle ondate di gelo europee. Gelo che si posizionerà a due passi da noi, gelo che al minimo accenno di spostamento dell’Alta Pressione potrebbe propagarsi verso ovest. (Meteo Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr