Covid, Bonaccini: “Se l'Emilia Romagna diventa gialla è colpa dei no vax”

Covid, Bonaccini: “Se l'Emilia Romagna diventa gialla è colpa dei no vax”
modenaindiretta.it INTERNO

– “Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla.

Bonaccini ricorda come nei reparti di terapia intensiva la gran parte dei ricoverati per Covid sia costituita da non vaccinati, benché il rapporto tra questi e i vaccinati in regione sia “di 1 a 9”.

Lo ha detto il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, parlando del vertice tenutosi ieri tra governo e Regioni a margine del convegno inaugurale di Mecspe in Fiera a Bologna (modenaindiretta.it)

Su altre fonti

“Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla. Così dichiara il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, parlando del vertice tenutosi ieri, 22 novembre, tra governo e Regioni a margine del convegno inaugurale di Mecspe in Fiera a Bologna (ravennanotizie.it)

Così alcune regioni già ci vanno adesso, le altre regioni come noi rischiano tra qualche settimana la zona gialla se il contagio si diffonde e se aumentano i ricoveri". Invece, evidenzia Bonaccini, "così alcune regioni già ci vanno adesso e altre regioni come noi rischiano tra qualche settimana la zona gialla se il contagio si diffonde, se aumentano i ricoveri" (La Gazzetta di Modena)

«Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla. Ma nel primo i degenti ricoverati sono già 51, e la terapia intensiva, composta da 8 posti, è riempita (Corriere della Sera)

Bonaccini, "Emilia Romagna a rischio giallo per i ricoveri dei no-vax"

Il report fotografa anche la situazione contagi fra docenti e personale scolastico: complessivamente 617 casi (il 2,3% di quelli regionali) Il report della Regione sui contagi. L’allarme quindi vale per il prossimo futuro. (Open)

«Nei reparti di terapia intensiva, ha poi sottolineato il governatore - la gran parte dei ricoverati per Covid è costituita da non vaccinati, benchè il rapporto tra questi e i vaccinati in regione sia di 1 a 9» Così alcune regioni già ci vanno adesso, le altre regioni come noi rischiano tra qualche settimana la zona gialla se il contagio si diffonde e se aumentano i ricoveri». (IlPiacenza)

Per Bonaccini, la situazione "tutto sommato è ancora sotto controllo, ma lo vediamo in Europa come sta andando, sta arrivando ovviamente anche qui in Italia. Attualità. Rimini. | 13:23 - 23 Novembre 2021. (AltaRimini)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr