Bindocci: "Solidarietà alla Cgil di Lucca, ma è inaccettabile che si paghi per lavorare!"

La Gazzetta di Lucca INTERNO

Quindi solidarietà alla CGIL per l’assalto subito.

Pagare per andare a lavorare è nostro avviso inaccettabile

Chi lavora sa bene che dove c’è il sindacato, spesso - purtroppo in sempre - si possono esercitare i propri diritti, mentre dove il sindacato non c’è i diritti e le pratiche della sicurezza non sono spesso presenti.

La assoluta condanna dei violenti non può però far dimenticare che si debba trovare una soluzione a quei lavoratori che hanno deciso di non sottoporsi alla vaccinazione - come consentito dalla legge - e che sono costretti a sostenere costi inauditi per andare al lavoro, dovendosi sottoporre a tamponi a proprie spese. (La Gazzetta di Lucca)

La notizia riportata su altri giornali

E proprio Giani ieri, nel ri badire la ferma condanna ai fatti romani ("Oggi tutto il popolo toscano è vicino alla Cgil. Le organizzazioni fasciste vanno messe fuori legge" (La Nazione)

Solidarietà dal mondo della politica a tutta la Cgil was last modified: by. Così questa mattina la Deputata Stefania Pezzopane ha partecipato alla manifestazione promossa dalla Cgil ed è intervenuta nell’assemblea portando la sua solidarietà al sindacato. (Onda Tv)

“Promuoviamo modelli virtuosi e pratiche leali che non prevedono alcun tipo di sfruttamento, favorendo il rafforzamento dell’agricoltura sociale come modello di sviluppo territoriale sostenibile ed etico -ha detto in conferenza stampa il coordinatore nazionale di Rural Social ACT, Corrado Franci-. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

La nostra #Democrazia e la nostra #Costituzione repubblicana sono salde e ben radicate ma questo non ci esime dal dovere di dare, quando è necessario, dimostrazioni tangibili dell’attaccamento ai nostri valori più alti. (CatanzaroInforma)

Tante donne e uomini di ApP hanno portato fisicamente la loro vicinanza alla Cgil a Piacenza, impegnata in un presidio dalla notte scorsa. Anche il comitato provinciale dell’Anpi di Piacenza esprime solidarietà alla Cgil «per l’assalto squadrista portato alla sede di Roma e aderisce alle iniziative di protesta democratica che saranno promosse. (IlPiacenza)

Le sedi della Cgil vennero distrutte, devastate, date alle fiamme, i sindacalisti bastonati, uccisi, esiliati. Allora, con l’attacco alla Cgil riformista, proseguiva la distruzione dei tanti baluardi - municipi, cooperative, leghe - eretti dai socialisti a sostegno delle battaglie degli ultimi. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr