Google dedica doodle a Eugenio Montale, nel 125° anniversario della nascita

Google dedica doodle a Eugenio Montale, nel 125° anniversario della nascita
Approfondimenti:
Sololibri.net CULTURA E SPETTACOLO

Ma ecco qualche curiosità su questo scrittore che celebriamo oggi: prima di dedicarsi alla poesia intraprese la carriera di cantante d’opera baritono

La poesia simbolista di Montale lo ha reso uno degli autori più importanti della letteratura italiana e mondiale.

Oggi infatti si celebra il 125° anniversario di nascita del poeta che ha scritto Ossi di seppia.

Eugenio Montale: qualche curiosità sull’autore protagonista del doodle di oggi. (Sololibri.net)

La notizia riportata su altri giornali

Montale ha ottenuto fama mondiale per cinque volumi di poesia simbolista pubblicati durante i suoi 50 anni di carriera di scrittore. Il Doodle di oggi, illustrato da Andrea Serio, artista di Aosta, celebra il 125esimo compleanno del poeta, critico e traduttore italiano Eugenio Montale (Gazzetta del Sud)

La grande poesia di Montale nasce dalla ricerca di quelle presenze che svelano e liberano il mondo nascosto. 125 anni fa nasceva Eugenio Montale: Google gli ha voluto dedicare il doodle di oggi. (StudentVille)

eri, 125 anni fa, nasceva a Genova il poeta Eugenio Montale, premio Nobel per la letteratura nel 1975. Ma il poeta a Genova, oltre a nascere in un palazzo dell'attuale corso Dogali il 12 ottobre del 1896, crebbe e studiò. (Primocanale)

Eugenio Montale, 125 anni fa nasceva il poeta ligure: Google gli dedica un doodle

A seguire, nel 1956 “La bufera e altro” in cui raccoglie le poesie degli anni della seconda guerra mondiale C’è l’inconfondibile mano dell’artista valdostano dietro al doodle del giorno (12 ottobre n.d. (AostaSera)

Eugenio Montale evidentemente le ha conosciute, dal momento che nei versi sopra riportati ha usato la parola spesso. (iCrewPlay.com)

Ossi di Seppia è forse la raccolta poetica più famosa di Montale, pubblicata nel 1925 quando non aveva nemmeno trent'anni. Google omaggia Eugenio Montale dedicandogli l'apertura della pagina italiana del motore di ricerca. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr