Windows 11, arrivano le chat di Microsoft Teams per gli Insider

Windows 11, arrivano le chat di Microsoft Teams per gli Insider
HDblog SCIENZA E TECNOLOGIA

Una delle tante novità di Windows 11 sta in un'integrazione a livello di sistema di Microsoft Teams, uno strumento che nell'ultimo anno e mezzo con le esigenze dettate dall'emergenza sanitaria è entrato a far parte della quotidianità di tantissimi utenti in tutto il mondo.

E ora Microsoft ha rilasciato sul canale Insider di Windows 11 le nuove funzionalità di Teams legate alla chat, con la possibilità di partecipare a conversazioni di gruppo o singole: non si tratta ancora del ventaglio completo delle opzioni che verranno introdotte in quest'ambito, e che arriveranno gradualmente

(HDblog)

Se ne è parlato anche su altre testate

Circa un mese fa, vi avevamo informato che la tecnologia DirectStorage, indirizzata principalmente al mondo dei giocatori, sarebbe stata presente esclusivamente solo su Windows 11, prossima versione del popolare sistema operativo della casa di Redmond. (Tom's Hardware Italia)

Windows 11 ha portato diverse novità grafiche: tra le più importanti troviamo sicuramente il nuovo pannello Start e qualche cambiamento sparso per praticamente tutto il sistema operativo. Questo menù, su Windows 10, poteva diventare davvero molto lungo: oltre alle opzioni standard, i programmi di terze parti potevano aggiungere numerose voci a questa schermata. (SmartWorld)

La chat di Teams in Windows 11. Dopo aver installato l'ultima build di Windows 11 e riavviato il computer, gli utenti vedranno l'icona di Teams nella barra delle applicazioni. Ora un gruppo ristretto di utenti iscritti al programma Insider potranno utilizzare alcune funzionalità della chat, tra cui la possibilità di partecipare a conversazioni singole o di gruppo. (Punto Informatico)

Windows 11 il prossimo 20 ottobre? Nuovi indizi lo lasciano pensare

La voce “Mostra più opzioni“, attivabile anche con la scorciatoia Shift+F10, carica il vecchio menu contestuale di Windows 10 Esistono diversi tool che permettono di “ripulire” il menu contestuale, ma l'azienda di Redmond ha ora deciso di effettuare un restyling con Windows 11. (Punto Informatico)

Bug in Windows 11: cominciamo bene. Il problema di sicurezza è tipico dei sistemi operativi con codice legacy. Microsoft ha distribuito solo due build preliminari di Windows 11, ma alcuni ricercatori di sicurezza hanno già scoperto una grave vulnerabilità ereditata da Windows 10. (Punto Informatico)

Windows 11 versione 21H2 si basa invece su una versione di Windows con nome in codice interno “Cobalt”. Sempre più suggerimenti però rivelano una possibile data per il lancio di Windows 11. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr