Miccoli è stato condannato definitivamente. Ora rischia il carcere

Miccoli è stato condannato definitivamente. Ora rischia il carcere
AGI - Agenzia Giornalistica Italia SPORT

Miccoli è stato riconosciuto colpevole di avere ottenuto dal suo amico Mauro Lauricella, figlio del boss della Kalsa Antonino, detto "u scintilluni" (l'elegante, l'uomo che brilla) di recuperare un credito di 12 mila euro con le buone o con le cattive.

Lauricella junior era già stato condannato definitivamente il mese scorso ed è già in carcere, dove sta scontando 7 anni.

Lui infatti si era rivolto, per farsi aiutare, a Miccoli, che nel capoluogo siciliano aveva le sue pessime, poco raccomandabili, amicizie, che stasera gli sono costate una condanna definitiva

I 12mila euro dovevano essere recuperati da Andrea Graffagnini, già titolare della discoteca Paparazzi di Isola delle Femmine (Palermo). (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Ne parlano anche altri giornali

Miccoli è stato riconosciuto colpevole di aver commissionato a Mauro Lauricella, figlio del boss della ‘Kalsa’ Antonino, il recupero di 12mila euro da Andrea Graffagnini, titolare di una discoteca di Isola delle Femmine per conto di un amico (LaPresse)

Shock nel calcio, arrestata l’ex stella della Serie A. Brutte notizie per l’ex stella del calcio italiano e della Juventus, a causa dell’arresto con condanna. Clamorosa notizia che ha presto fatto il giro del web, con i tre anni di carcere. (Stop and Goal)

Diventa definitiva la condanna di Fabrizio Miccoli, l’ex bandiera del Palermo che, come ha stabilito la seconda sezione della Cassazione, dovrà scontare la condanna a tre anni e sei mesi: secondo la giustizia, Miccoli commissionò un’estorsione aggravata dal metodo mafioso a Mauro Lauricella, figlio del boss della Kalsa Antonino “u scintilluni”, già condannato a sua volta in via definitiva a 7 anni di carcere. (Tutto Calcio Catania)

Miccoli condannato in via definitiva: 3 anni e 6 mesi in carcere per estorsione aggravata dal metodo mafioso

Fabrizio Miccoli , storica bandiera del club siciliano dovrà scontare 3 anni e e mezzo di carcere. A causa dell'aggravante non ci saranno metodi alternativi alla detenzione carceraria per scontare la pena inflitta all'ex capitano del Palermo (CalcioNapoli1926.it)

Lauricella junior era già stato condannato definitivamente il mese scorso ed è già in carcere, dove sta scontando 7 anni. C'è l'aggravante del metodo mafioso. (Sky Sport)

Respinto il ricorso dalla Corte di Cassazione: Fabrizio Miccoli è stato condannato in via definitiva a a 3 anni e 6 mesi di carcere per estorsione aggravata dal metodo mafioso. Miccoli insieme ai propri legali, dovrà decidere dove costituirsi per iniziare a scontare la pena. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr