Perché l'Africa non ha un suo vaccino anti-covid

Perché l'Africa non ha un suo vaccino anti-covid
AGI - Agenzia Italia INTERNO

«L’Africa non ha investito nello sviluppo del vaccino Covid-19 quando avremmo potuto produrre un vaccino per la popolazione africana», è il commento conciso che Happi ha rilasciato a Quartz Africa.

Di conseguenza, i suoi sistemi sanitari dipendono eccessivamente dai paesi di altre regioni per nuovi farmaci e vaccini.

Il costo dello sviluppo di un vaccino, dai test preclinici fino ai test sull’uomo, può variare dagli 8 milioni di dollari ai 350 milioni

el processo di questa pandemia, qualcuno ha pensato o provato a fare i vaccini in Africa?

In uno studio preclinico, era stato identificato un anticorpo neutralizzante che avrebbe potuto abbattere fino al 90% dei virus. (AGI - Agenzia Italia)

Su altre fonti

In pratica "Accanto al canale della sanità territoriale (medici di base e farmacie) ci sarà la possibilità di vaccinarsi sui luoghi di lavoro". Le inoculazioni possono essere fatte in azienda, oppure i datori di lavoro possono stipulare convenzioni con strutture sanitarie private in possesso dei requisiti per la vaccinazione (Fanpage.it)

Persone estremamente vulnerabili in carico a strutture ospedaliere. Dal 18 marzo le persone con elevata fragilità in cura presso centri specialistici all’interno di strutture ospedaliere vengono contattate telefonicamente dal personale incaricato della struttura per fissare l’appuntamento. (Regione Lombardia)

Gli esperti ritengono che il farmaco possa funzionare anche contro alcune varianti del Sars-Cov2. I primi a ricevere iniezioni del vaccino "dei marines" saranno volontari adulti: le prime somministrazioni verranno eseguite domani mattina al famoso istituto di ricerca militare ‘Walter Reed' di Silver Spring in Maryland. (Fanpage.it)

PRESIDENTE FONTANA E ASSESSORE GUIDESI INCONTRANO CONFESERCENTI

Ricordiamo che le prenotazioni per il vaccino anti covid si effettuano sul portale del Cup online cliccando qui. Per favorire il regolare flusso di accesso alle vaccinazioni l’azienda sanitaria ricorda agli utenti di rispettare gli orari dell’appuntamento e di non arrivare con troppo anticipo. (la VOCE del TRENTINO)

E non si tradurrà in norme vincolanti: presupporrà l’adesione volontaria dei datori di lavoro e dei lavoratori. Se la vaccinazione verrà eseguita in orario di lavoro, prosegue il Protocollo, il tempo necessario "sarà equiparato a tutti gli effetti all’orario di lavoro". (Adnkronos)

Un vero e proprio manifesto dal titolo più che significato ‘Portiamo le imprese fuori dalla pandemia’ che vuole indicare le azioni urgenti per far superare a tutto il settore la drammatica crisi in cui è precipitato con l’emergenza coronavirus. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr