Covid / Tokyo 2020, la Corea del Nord annuncia il ritiro dalle Olimpiadi

Covid / Tokyo 2020, la Corea del Nord annuncia il ritiro dalle Olimpiadi
Più informazioni:
La Lazio Siamo Noi SPORT

Il motivo, riporta Ansa, è "proteggere gli atleti dalla crisi sanitaria globale causata dal Covid-19", come fatto sapere dal dipartimento delle comunicazioni del dicastero nordcoreano.

Decisione forte quella presa dalla Corea del Nord che, tramite il proprio Ministero dello Sport di Pyongyang, ha fatto sapere che non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

L'annuncio di oggi da parte della Corea del Nord mette fine alle speranze di Seul di utilizzare i Giochi del 2020, rinviati a questa estate a causa della pandemia di coronavirus, per innescare una ripresa del processo di discussione tra Pyongyang e Washington, interrotto dal fallimento di un vertice Kim-Trump ad Hanoi nel febbraio 2019

(La Lazio Siamo Noi)

Su altre testate

Sul fronte delle urgenze, la riduzione è stata, nel periodo preso in considerazione, del 24% in Italia. E’ sempre Agenas a mettere a confronto il periodo gennaio-settembre 2020 con lo stesso arco temporale dell’anno precedente, il 2019. (LaPresse)

La decisione presa in una riunione del comitato olimpico coreano: "Vogliamo proteggere i nostri atleti dalla crisi sanitaria globale". (La Gazzetta dello Sport)

Il comitato olimpico del paese asiatico ha preso questa decisione, comunicandola sul sito governativo, “per proteggere gli atleti dalla crisi sanitaria mondiale causata dal Covid-19”. Le Olimpiadi di Tokyo erano viste, al di là del loro valore sportivo, come un'ulteriore possibilità di migliorare i rapporti diplomatici proprio tra le due Coree. (San Marino Rtv)

La Corea del Nord, ufficialmente per paura del Covid, è la prima nazione a cancellare la propria partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo

Paura della pandemia, paura del contagio per Pyongyang, che finora non ha mai dichiarato quanti casi di Covid-19 siano stati riscontrati nel Paese. Un elemento che ha creato molta preoccupazione, e non solo in Giappone. (Il Fatto Quotidiano)

Kim Yo-jong, sorella del leader nordcoreano Kim Jong-Un, ha partecipato ai Giochi come inviato del fratello e la partecipazione nordcoreana è stata ampiamente pubblicizzata. La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo (ilgazzettino.it)

È la prima nazione a ritirarsi dai Giochi di Tokyo, riprogrammati e posposti dal 2020 a causa della pandemia di coronavirus. La Corea del Nord ha annunciato la propria decisione di non partecipare alle Olimpiadi di Tokyo. (Business Insider Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr