Orcel, ceo Unicredit, apre i negoziati sulle alleanze

Orcel, ceo Unicredit, apre i negoziati sulle alleanze
Altri dettagli:
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

3' di lettura. Mentre prosegue la trattativa con il Tesoro su Monte dei Paschi di Siena, UniCredit inizia a ripensare il modello delle partnership commerciali, in particolare sui versanti assicurativi e dell’asset management.

E così facendo il ceo Andrea Orcel si prepara a costruire la UniCredit del futuro, secondo un disegno che si farà più chiaro a novembre, quando sarà alzato il velo sul nuovo piano industriale. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri giornali

A volte, e spesso se si è in Italia, serve una crisi per uscire dall'inerzia. (La Repubblica)

Di sicuro, una proroga della norma al 2022 – secondo Morgan Stanley – agevolerebbe Unicredit che “avrebbe più tempo per più operazioni straordinarie” PERCHÉ SERVE UNA PROROGA DELLA NORMA SECONDO GLI ANALISTI. (Startmag Web magazine)

Andrea Orcel, voglia impalmare anche Banco Bpm. Tutti i potenziali effetti di un chiarimento dell’Agenzia delle Entrate sui benefici fiscali previsti per le fusioni bancarie (come quella fra Unicredit, Mps e Banco Bpm?). (Startmag Web magazine)

Unicredit non vuole il marchio MPS: vale mezzo miliardo, ma porta tanti guai

Unicredit Bank Ag, la controllata tedesca del gruppo milanese guidato dal ceo Andrea Orcel, si prepara a debuttare sul mercato dei green bond. Il titolo oggi sale dello 0,2% a 10,92 euro mentre il Ftse Mib guadagna lo 0,33% (Milano Finanza)

Questa la sintesi dell’intervento del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella – diffuso dall’ufficio stampa del Quirinale- in apertura del vertice di Arraiolos con 13 capi di Stato dell’Ue in corso al Quirinale Si tratta di costruire il nostro futuro. (LaPresse)

In assenza di altri potenziali compratori, MPS dovrà subire le conseguenze di quelle che avanza a tutti gli effetti come lo spettro di uno “spezzatino” tutto a favore di Piazza Gae Aulenti. Una cifra mostruosa, quando già l’accordo transattivo tra banca e Fondazione ha tolto di mezzo una maxi-richiesta di altri 3,9 miliardi. (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr