Nuova batosta sui nostri conti: sale ancora la benzina

Nuova batosta sui nostri conti: sale ancora la benzina
ilGiornale.it ECONOMIA

A denunciare il costante incremento del prezzo dei carburanti è il presidente dell'Unione nazionale consumatori Massimiliano Dona.

"La benzina sfiora 1,6 euro al litro, 1,599 euro (1,59904), segnando il record da oltre due anni, ossia dalla rilevazione del 22 luglio 2019 quando arrivò a 1.599 euro (1.59993) al litro" , puntualizza ancora Dona.

Nuovo aumento del costo della benzina, che per la prima volta da due anni a questa parte torna a sfiorare 1,60 euro per litro. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Salgono ancora i prezzi dei carburanti sulla rete dei distributori italiani. E’ vero tuttavia che il costo del petrolio incide per circa un terzo sul prezzo finale della benzina. (Il Fatto Quotidiano)

L’Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha effettuato dei calcoli secondo cui ci sarebbero i termini affinché il costo della benzina resti almeno 12 centesimi al di sotto degli standard attuali. Prezzi medi benzina in rialzo. (Ultim'ora News)

– Osservatorio Nazionale Federconsumatori, il prezzo della benzina dovrebbe attestarsi almeno 12 centesimi al di sotto di quello attuale. Nuovo aumento per il prezzo della benzina, la verde vola a 1,6 euro al litro. (News Mondo)

Benzina, il rialzo continua: costa come nel 2019, il prezzo a inizio giugno

1,015 euro al litro è rappresentato dalla componente fiscale mentre mediamente in Europa la componente fiscale si attesta a 0,915 euro al litro Per la verde si tratta del massimo da quasi due anni, ovvero dal luglio del 2019, mentre per il diesel il prezzo è il più alto da febbraio del 2020. (Corriere della Sera)

Un pieno di benzina costa in media 11,1 euro in più, un pieno di gasolio circa 9,60 euro in più. Riscoprirte le passeggiate e usate l’auto soltanto quando davvero non se ne può fare a meno (InvestireOggi.it)

Non si ferma l’aumento del prezzo della benzina, che prosegue in modo ormai quasi intinterrotto da mesi. Non inizia nel modo migliore il mese di giugno per gli automobilisti: il prezzo benzina fa registrare l’ennesimo aumento, il massimo da due anni. (AutoMotoriNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr