Tangenti, viaggi, cene ed escort: i regali della 'ndrangheta al funzionario del Ministero

Avrebbe finto di avere la forza, e il prestigio, per corrompere funzionari delle agenzie delle Entrate di Roma e Milano. Sfruttando il suo ruolo - questo sì, vero - avrebbe partecipato al presunto giro di tangenti, traendone “utilità”. In cambio dei ... Fonte: Today Today
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....