Tokyo 2020, tra gaffe e contagi le Olimpiadi provano a partire

Tokyo 2020, tra gaffe e contagi le Olimpiadi provano a partire
Per saperne di più:
Il Messaggero SPORT

Giovedì 22 Luglio 2021, 09:32 - Ultimo aggiornamento: 09:33. dal nostro inviato. TOKYO - La notizia del giorno è che la cerimonia di apertura ha perso un altro “pezzo”.

APPROFONDIMENTI IL PUNTO Video. Cerimonia a porte chiuse, come del resto saranno le gare, scaletta concepita per accorciare i tempi e ridurre le occasioni di contagio e messaggi di inclusione, parità, ripartenza.

E’ l’ennesima tegola che si abbatte sulle Olimpiadi giapponesi che, fra Covid e gaffe, proprio non riescono a lasciare il palcoscenico allo sport. (Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altre testate

"In meno di due settimane la situazione sarà ben più acuta della terza ondata", hanno riferito gli esperti in un rapporto pubblicato la scorsa settimana Nella Capitale e nelle tre prefetture circostanti è attualmente in vigore il 'quasi' stato di emergenza, con durata fino al 22 agosto, oltre il programma ufficiale dei Giochi. (ilmessaggero.it)

Ferreira ha anche fatto un appello sui social affinché qualche rivenditore gli venisse in aiuto prestandogli un “longboard” alternativo. (La Gazzetta dello Sport)

ITALIA MASCHILE (Rai Due e su discovery+ / Eurosport Player). . Domenica 25 luglio. Germania-Italia (6.40 italiane, 13.40 locali). Australia-Nigeria (10.20 italiane, 17.20 locali). . Mercoledì 28 luglio. (Pianetabasket.com)

Il nostro programma per Tokyo 2020

Julius Ssekitoleko, il sollevatore di pesi ugandese che lo scorso 16 luglio aveva fatto perdere le proprie tracce, è stato ritrovato dalle forze dell'ordine a Yokkaichi, nella prefettura centrale di Mie, regione di Kansai. (la Repubblica)

Altrettanto numeroso ma nel complesso molto più competitivo il settore nuoto, che sembra vivere il miglior momento della sua storia Molto diverse le nostre possibilità nei tre sport olimpici per eccellenza (oltre alla scherma): l’atletica, il nuoto e la ginnastica. (L'Ultimo Uomo)

Come vedremo le Olimpiadi di Tokyo, dal 23 luglio all’8 agosto? Bene perché per 17 giorni ci dedicheremo a tempo pieno solo alla manifestazione più emozionante dello sport, con tutta la retorica del caso. (Indiscreto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr