Uber, nel 2016 hackerati più di 50 milioni di account. L'azienda ha pagato un riscatto per riavere i dati

Uber, nel 2016 hackerati più di 50 milioni di account. L'azienda ha pagato un riscatto per riavere i dati
Share Tweet Share Share Email Uber , la nota azienda americana specializzata in servizi di autotrasporto privato , nell’ ottobre del 2016 è stata vittima di un cyberattacco durante il quale furono trafugati i dati di 50 milioni di clienti e 7 milioni di autisti . Secondo alcune indiscrezioni… Fonte: TuttoTech.net TuttoTech.net
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....