Tokyo2020, venerdì l'inaugurazione, ma prime gare già mercoledì

Tokyo2020, venerdì l'inaugurazione, ma prime gare già mercoledì
TRIESTEALLNEWS SPORT

Medaglie si assegneranno anche nel tiro con l’arco, nei tuffi, nello skateboard, nella scherma, nel judo, nel tiro a volo, nel nuoto e nel taekwondo.

Martedì 27 luglio si deciderà la squadra vincitrice dell’oro olimpico nel softball, oltre al vincitore della finale olimpica di dressage nell’equitazione, mentre il canottaggio assegnerà le prime medaglie.

Il lunedì 26 luglio arriveranno invece le prime medaglie nella ginnastica artistica, nella canoa, nella mountain bike maschile, nel tennistavolo e nel triathlon. (TRIESTEALLNEWS)

La notizia riportata su altre testate

tokyo2020. L’opposto della Nazionale di volley sfilerà con la bandiera a cinque cerchi. La pallavolista azzurra, su indicazione del Coni, è stata scelta, assieme ad alcuni atleti di altri Paesi, come portabandiera del vessillo a cinque cerchi nell’inaugurazione dei Giochi giapponesi in programma allo Stadio Olimpico venerdì 23 luglio. (TIMgate)

Giovanni Malagò, presidente del Coni, appena arrivato a Tokyo ha chiamato Egonu per comunicarle che sarebbe stata una delle portabandiere dell’attesissima cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo. Enogu, 22 anni e opposto dell’Imoco, è stata scelta su indicazione del Coni per portare il vessillo olimpico insieme ad alcuni atleti degli altri paesi. (Italia Sera)

Un premio per la classe dell'atleta e il valore della persona, protagonista nel 2020 del video dedicato al personale sanitario e ai medici impegnati contro il Covid-19. - "Paola Egonu portabandiera olimpica nella cerimonia di apertura di Tokyo 2020. (La Sicilia)

Paola Egonu, la pallavolista italiana portabandiera olimpica ai Giochi di Tokyo: simbolo di inclusività e cambiamento

È arrivato il giusto riconoscimento al tuo valore sportivo.Per tutti noi italiani sarà un orgoglio vederti sfilare tenendo in mano la bandiera coi Cinque Cerchi…“. Una grande emozione per l’atleta e un grande orgoglio per il nostro Paese, come sottolineato dalla sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali: “Complimenti Paola! (OA Sport)

Una volta presa questa decisione, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, appena atterrato a Tokyo ha subito chiamato la pallavolista 22enne per informarla. Così ha commentato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, la notizia dell’incarico importante affidato alla pallavolista azzurra di Conegliano (La Piazza)

Ma per Egonu la strada dell’accettazione non è stata sempre facile. Egonu è sempre stata più forte di tutte le discriminazioni di cui è stata bersaglio, diventando un simbolo e l’idolo di milioni di ragazzi e ragazze. (Luce)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr