Vaccini, la Sicilia 'lumaca' che ci mette tutti a rischio

Vaccini, la Sicilia 'lumaca' che ci mette tutti a rischio
Per saperne di più:
Livesicilia.it INTERNO

E molto, molto di più

La Sicilia ultima e i rischi. Adesso, basta mettere insieme le due immagini, le due prospettive.

Nessuno potrà accusarci di fughe in avanti o di non avere prestato le dovute attenzioni agli over 80 o ai soggetti fragili, ma abbiamo 250mila dosi AstraZeneca nei frigoriferi e questo non è più accettabile”.

La Sicilia è ultima nella classifica nazionale che registra la percentuale tra vaccini somministrati e vaccini consegnati. (Livesicilia.it)

La notizia riportata su altre testate

Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday. "Se davvero il presidente Musumeci vuole accelerare il ritmo della campagna vaccinale nell’Isola cambi marcia anche a proposito dell’organizzazione logistica, chiedendo la disponibilità di tutti i medici specialisti convenzionati, dal dentista al cardiologo, e dei farmacisti, che hanno firmato l’accordo nazionale già il 29 marzo scorso, e non perda tempo soprattutto sulla creazione ed attivazione di nuovi hub vaccinali nei comuni che hanno offerto disponibilità di locali idonei, come ad esempio Termini Imerese. (PalermoToday)

Dalle ore 20 di giovedì sarà possibile, dunque, per tutti i soggetti compresi nella fascia d’età tra i 50 e i 59 anni, effettuare la prenotazione per la vaccinazione sulla piattaforma nazionale. (Esperonews)

«Avevamo già programmato – ha spiegato – l’invio dei vaccini per l’immunizzazione delle Isole Eolie. Lo ha annunciato il presidente della Regione Nello Musumeci, nel corso di una conferenza stampa organizzata a Palazzo Orleans. (Gazzetta Jonica)

Ufficiale, dal 13 maggio vaccini per 50 – 59enni con AstraZeneca

Così il governatore della Sicilia, Nello Musumeci in conferenza stampa, assieme al dirigente del Dasoe Mario La Rocca e ai commissari Covid di Palermo, Catania e Messina Lo annuncia il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, in conferenza stampa a Palazzo d’Orleans. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

La nostra regione è ferma al 78% di dosi somministrate: 1.499.887 a fronte delle 1.923.625 arrivate, mentre davanti abbiamo la Calabria a 78,8%. Al momento le dosi ci sono, la Sicilia, ancora in fascia arancione e con dati ancora molto alti in provincia di Palermo, ha bisogno di correre ma la gente che si sottopone alle somministrazioni rimane inferiore rispetto al resto d'Italia (Giornale di Sicilia)

Al via anche le vaccinazioni per le isole minori. «Ho sentito il generale Figliuolo – dice il presidente della Regione – che mi ha assicurato il varo di un Piano, nelle prossime ore, proprio per le isole minori (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr