Ostia, inferno di fuoco in via della Martinica: servono gli elicotteri

Ostia, inferno di fuoco in via della Martinica: servono gli elicotteri
Il Faro online INTERNO

Ostia X Municipio – Si fa molto grave la situazione del secondo incendio divampato oggi domenica 10 ottobre a Ostia: le fiamme sono talmente alte che né i vigili del fuoco né i volontari possono intervenire.

A prendere fuoco in via della Martinica un campo di canneti e sterpaglie, nei pressi del Parco Pallotta.

di 9 Galleria fotografica Incendio a Ostia in via della Martinica. . . . . Una colonna di fumo denso e nero si sta alzando, infatti, dalla sponda ostiense di Fiumara Grande. (Il Faro online)

La notizia riportata su altri media

Succede a Ostia Ponente, via delle Ebridi per la precisione nelle case popolari dove a brava gente si alternano avanzi di criminalità organizzata. Tanto spavento per i condomini che sono scappati in strada mentre i pompieri effettuavano le operazioni di spegnimento. (ilmessaggero.it)

Ancora una volta sono stati presi di mira i cassonetti della spazzatura, e in quella zona è solo l’ultimo di una serie di identici episodi accaduti in pochi giorni (leggi qui). Sul posto è immediatamente accorsa una squadra dei Vigili del Fuoco di Ostia, che ha spento repentinamente le fiamme, lasciando come visibile nella foto in basso, solo lo scheletro dei cassonetti bruciati (Canale Dieci)

Il fuoco, poi, si è propagato anche ai cassonetti e alle auto vicine. Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio. Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio (Il Faro online)

Incendi a Ostia: un bar distrutto nella notte, ieri tre strade in fiamme

Il locale, che risulta inagibile, è stato completamente distrutto.Gli agenti del X Distretto Lido di Roma, intervenuti, hanno aperto un fascicolo. Inserito in: Cronaca. Le fiamme sono divampate per cause imprecisate devastando il locale. (Ostia Tv)

A circa cento metri di distanza, in piazza Calipso, i vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere un rogo che ha distrutto quattro cassonetti Ama. Il 20 settembre erano andati distrutti cinque cassonetti Ama. (RomaToday)

Cento metri dopo, in piazza Calipso, i vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere un secondo focolaio che ha distrutto quattro cassonetti Ama. Giovedì notte, a Ostia sono andati a fuoco altri quattro cassonetti dei rifiuti e cinque auto. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr