Stadi aperti, la Serie A guarda Euro 2020: 40% dei tifosi a fine agosto?

Stadi aperti, la Serie A guarda Euro 2020: 40% dei tifosi a fine agosto?
Juventus News 24 SPORT

Euro 2020 sarà la prova, quindi, per riavere poi una Serie A “normale”

E proprio all’Europeo, la Serie A guarda come estrema attenzione.

A Roma, allo stadio Olimpico, ci sarà il 25% della capienza.

Sarà un Europeo con gli stadi aperti a capienza ridotta, ma la Serie A spera di aumentare il pubblico per l’inizio del campionato. Euro 2020, dopo le finali di FA Cup e di Champions League, sarà l’occasione per rivedere, almeno in piccolo numero, i tifosi sugli spalti. (Juventus News 24)

Su altri giornali

Due prestazioni che hanno convinto i betting analyst tanto che gli azzurri sono candidati, subito dietro a Belgio e Inghilterra, ad essere la squadra con il miglior attacco. Undici gol segnati e zero subiti nelle ultime due partite giocate: la marcia di avvicinamento a Euro 2020 dell’Italia di Roberto Mancini si è conclusa nel miglior modo possibile grazie alle larghe vittorie contro San Marino e Repubblica Ceca. (Calciomercato.com)

Che ai tempi degli accessi derby tra Lazio e Roma, sempre ad alta quota, è finita a volte in secondo piano. Campioni che, per classe e talento, mancano terribilmente al calcio di oggi. (CIP)

Il ritorno dei tifosi allo stadio – “È un messaggio di speranza per tutti. "La cosa emozionante è rivedere gli spettatori all'interno dello stadio Olimpico". (CIP)

Su Sportal.it Euro 2020 sarà in Primo Piano: scopri come

Fantacalcio dominato dall’inizio e non è mai stato in discussione. Volevo rendervi partecipi della mia vittoria al fantacalcio con almeno un giocatore retrocesso per ogni reparto! (SOS Fanta)

L’Italia, forte di un percorso da record, si presenta ai nastri di partenza di Euro 2020 con la concreta possibilità di essere la sorpresa della manifestazione. Il passaggio del girone, secondo i betting analyst, non sembra essere in discussione come testimonia la quota di 1,50 riservata agli azzurri. (Calciomercato.com)

"Il grande calcio che riparte, l’Italia che gioca a Roma, il pubblico che torna con numeri importanti allo stadio. A giugno in primo piano ci sono gli Europei di calcio e una rubrica che porta quel nome non poteva non occuparsene - ha detto Brachino - (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr