Kevin Spacey rovinato: quanti milioni deve pagare (per House of Cards)

Kevin Spacey rovinato: quanti milioni deve pagare (per House of Cards)
Liberoquotidiano.it CULTURA E SPETTACOLO

06 agosto 2022 a. a. a. Tempi duri per Kevin Spacey (più che "tempi", "anni".).

Così Johnny Depp ha cambiato la storia.

La diva di Hollywood "schiava sessuale": com'era costretta a campare, la riconoscete?

L'attore dovrà pagare la bellezza di 31 milioni di dollari alla società di produzione che lo ha fatto fuori dalla celebre serie House of Cards, dopo che sono emerse accuse di molestie sessuali nei confronti di alcuni membri dello staff. (Liberoquotidiano.it)

Su altre testate

Kevin Spacey: dovrà risarcire “House of Cards”. Kevin Spacey dovrà pagare 31 milioni di dollari alla MRC, società di produzione di “House of Cards”, a causa del “grave danno arrecato allo show dalle sue molestie sessuali nei confronti di alcuni membri dello staff”. (Il Sussidiario.net)

La prima reazione a queste accuse fu la sua esclusione immediata da House of Cards, la serie Netflix che aveva rilanciato la sua carriera. La sentenza è l'ultimo contraccolpo in una carriera che, soprattutto dopo le ondate di protesta del #MeToo, difficilmente riuscirà a risollevarsi. (Wired Italia)

L'attore Kevin Spacey dovrà pagare 31 milioni di dollari alla società di produzione che lo ha licenziato dalla popolare serie 'House of Cards' dopo che sono emerse accuse di molestie sessuali. Lo ha stabilito un giudice a Los Angeles respingendo il ricorso dell'ex protagonista. (ilmattino.it)

Sanzione da 31 milioni di dollari per Kevin Spacey

Gli strenui tentativi di minimizzare il comportamento di Kevin Spacey sul lavoro da parte dei suoi avvocati non hanno funzionato. La somma andrà versata nelle casse della MRC, la casa di produzione di House of Cards, ritenuta gravemente danneggiata dalle conseguenze della condotta sul set di Spacey e dai successivi danni di immagine che le accuse su di lui pendenti hanno provocato alla serie. (Sky Tg24 )

MRC, la società di produzione che ha realizzato la famosa serie sugli intrighi politici di Washington trasmessa da Netflix, ha chiesto il risarcimento dopo aver espulso la star dal ruolo principale ed di conseguenza aver riconfigurato la sesta stagione dello show, tagliandola da 13 a 8 episodi (L'Unione Sarda.it)

Da un ventennio lavorava per il Comune. Il funerale si svolgerà venerdì mattina (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr