Abusi sessuali su minori, sacerdote 29enne arrestato nel Milanese. La Diocesi: “Stupore e dolore”

Thesocialpost.it INTERNO

Abusi sessuali su minori, sacerdote 29enne arrestato nel Milanese. L’arresto di don Emanuele Tempesta sarebbe avvenuto poche ore fa, eseguito dalla Squadra mobile, riporta Ansa, all’esito delle indagini su presunti abusi sessuali su minori di età compresa tra 10 e 16 anni.

Sacerdote della Diocesi di Milano, 29 anni, vicario parrocchiale a Busto Garolfo, il prete sarebbe ora agli arresti domiciliari. (Thesocialpost.it)

Ne parlano anche altre fonti

In paese raccontano che don Tempesta accoglieva i minori per colloqui a tu per tu, anche in preparazione della comunione. Tutto è partito dalla denuncia di alcune mamme di Busto Garolfo, Alto Milanese, preoccupate per quello che in più famiglie era emerso. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Gli elementi raccolti hanno portato ai domiciliari per il sacerdote (in una località lontano dalla parrocchia), arrestato quando si trovava in una colonia estiva. L'arcivescovo, monsignor Mario Delpini, ha espresso "la propria vicinanza alle comunità parrocchiali di Busto Garolfo e in particolare a tutti i soggetti in vario modo coinvolti nella vicenda" (Sky Tg24 )

Nato nel 1992 a Rho, dopo l’ordinazione sacerdotale avvenuta nel giugno 2019, don Emanuele Tempesta ha ricevuto l’incarico di vicario parrocchiale a Busto Garolfo, nelle parrocchie di Santa Geltrude e dei Santi Salvatore e Margherita. (BlogSicilia.it)

E’ stato raggiunto dal un mandato di arresto da parte del tribunale di Milano che sta indagando sulla vicenda ed ha lasciato la struttura a Bardonecchia dove si trovata fino a giovedì mattina. L’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, esprime “la propria vicinanza alle comunità parrocchiali di Busto Garolfo e in particolare a tutti i soggetti in vario modo coinvolti nella vicenda” (SportLegnano.it)

L'accusa: Almeno cinque episodi di violenza sessuale su minori. Secondo quanto riportato dal Corriere della sera, l'accusa pensa che siano almeno cinque gli episodi di violenza sessuale operata dal sacerdote nei confronti dei giovanissimi, tutti di età compresa tra i 10 e 16 anni. (Fanpage.it)

Le violenze sarebbero state commesse fra il febbraio 2020 e il maggio 2021. L’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, “esprime la propria vicinanza alle comunità parrocchiali di Busto Garolfo e in particolare a tutti i soggetti in vario modo coinvolti nella vicenda” (ROMA on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr