Vlahovic non si tocca. Ribery forse. All in per Oliveira

Vlahovic non si tocca. Ribery forse. All in per Oliveira
La Gazzetta dello Sport SPORT

In mezzo, ad esempio, la scelta è stata fatta: Barone e Pradè proveranno in ogni modo a vestire di viola Sergio Oliveira

Dusan non si tocca — Il vero nodo estivo in casa viola dovrebbe riguardare il futuro di Vlahovic (‘2000).

all in oliveira — La Fiorentina ha una rosa migliore di ciò che ha raccontato la classifica.

Un rapporto diretto schietto e franco tra due uomini veri: Gattuso ha spiegato i propri piani a Ribery in maniera trasparente ed onesta. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altre testate

No alle clausole. vedi letture. Nonostante non sia arrivata ancora la firma sul prolungamento del contratto di Dusan Vlahovic, la Fiorentina è ottimista sul buon esito della trattativa. Dall'entourage intanto, nessuno ha chiesto l'inserimento di una clausola rescissoria, e la Fiorentina non può altro che essere contenta di questo. (TUTTO mercato WEB)

Salvo sorprese, dunque, la settimana prossima può essere quella buona per la conferma ufficiale Sul tavolo della trattativa, chiaramente, il futuro dell’attaccante, oggi impegnato con la Nazionale spagnola. (CalcioMercato.it)

Mentre Sergio Oliveira (SCHEDA) può rientrare nell’identikit del centrocampista ideale per la nuova Fiorentina Il modulo di partenza della nuova Fiorentina sarà il 4-2-3-1 con possibili variazioni soltanto al 4-3-3. (Viola News)

Sky - Per la Juventus la priorità è un centrocampista

Non è un problema per i dirigenti viola, che sono convinti di riuscire a trovare un'intesa nel prossimo futuro e che dunque sono pronti a tenere il giocatore come punta di diamante, anche col contratto in scadenza nel 2023 È la convinzione del club viola che non ha nessuna intenzione di cedere il calciatore, seguito dalle big di tutta Europa. (TUTTO mercato WEB)

Il rinnovo del prestito di Alvaro Morata con l’Atletico Madrid (costo 10 milioni di euro) va considerato per certo: lo spagnolo rimane con o senza Cristiano Ronaldo” Così oggi La Gazzetta dello Sport annuncia che Alvaro Morata rimarrà alla Juventus: “I messaggi mandati da CR7 sono inequivocabili e il nuovo corso juventino si prepara a un importante cambiamento. (SOS Fanta)

E guai a chi pensa che sia un ripiego, in assenze di offerte importanti e improbabili, la Juventus ha sempre pensato che sarebbe stato il polacco il (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr