Friedkin già pazzo di Mourinho a Roma: “Fuoriclasse, costruirà una squadra vincente”

Friedkin già pazzo di Mourinho a Roma: “Fuoriclasse, costruirà una squadra vincente”
SOS Fanta INTERNO

L’ingaggio di José rappresenta un grande passo in avanti nella costruzione di una mentalità vincente, solida e duratura, nel nostro Club”

José è un fuoriclasse che ha vinto trofei a ogni livello e garantirà una leadership e un’esperienza straordinarie per il nostro ambizioso progetto.

Dan Friedkin, presidente della Roma, al sito ufficiale del club ha confermato l’arrivo di José Mourinho: “Siamo lieti ed emozionati di dare il benvenuto a José Mourinho nella famiglia dell’AS Roma. (SOS Fanta)

Su altre testate

Dopo l’annuncio scioccante a livello mediatico, del portoghese come allenatore della Roma, non sono venuti a mancare i suoi post Lo Special One ha firmato un’accordo con la Roma, di proprietà della famiglia Friedkin, che lo legherà al club fino al 2024. (SuperNews)

Dopo essermi confrontato con la proprietà e con Tiago Pinto ho capito immediatamente quanto sia alta l’ambizione di questa Società. Questa aspirazione e questa spinta sono le stesse che mi motivano da sempre e insieme vogliamo costruire un percorso vincente negli anni a venire. (Calciomercato.com)

L’incredibile passione dei tifosi della Roma mi ha convinto ad accettare l’incarico e non vedo l’ora di iniziare la prossima stagione. (Quotidiano.net)

Effetto Mourinho, il titolo della Roma vola a Piazza Affari: +21%

tiago pinto — Tiago Pinto ha aggiunto: “Quando José ci ha dato la sua disponibilità, abbiamo immediatamente colto l’occasione per parlare con uno dei migliori allenatori di tutti i tempi”, ha dichiarato Tiago Pinto, General Manager dell’Area Sportiva Questo il comunicato del club giallorosso che ha letteralmente fatto impazzire i tifosi della Roma. (La Gazzetta dello Sport)

Storia. Nell’assetto della Roma il peso degli azionisti di minoranza è via via diminuito. (La Gazzetta dello Sport)

José, attraverso Instagram, ha esordito con il più classico dei "Daje": termine che tanto riporta alla mente quell'indimenticabile "Io non sono pirla" Perché José Mourinho fa bene ai tifosi, ai media, ai calciatori, a tutti. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr