Referendum cannabis: volano le firme grazie all’innovativo metodo di raccolta

Referendum cannabis: volano le firme grazie all’innovativo metodo di raccolta
ContoCorrenteOnline.it INTERNO

Ma come è stato possibile ottenere dei numeri così alti in un lasso di tempo così breve?

Referendum Cannabis: la grande novità che ha permesso di raccogliere tantissime firme. A velocizzare la pratica è stata la nuova modalità di firma via SPID

Infatti è stata istituita una raccolta firme per proporre un referendum a riguardo e nel giro di pochi giorni ha già superato quota 333.000.

Un risultato arrivato grazie ad un importante novità nel sistema di raccolta. (ContoCorrenteOnline.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

È passata quasi in sordina la notizia della firma digitale per la raccolta firme sull’Eutanasia Legale: raccolta finalizzata all’indizione di un Referendum che porti la legge dello Stato a non considerare più un omicidio la morte indotta. (Il Capoluogo)

E' boom di adesioni ai referendum in Italia soprattutto grazie all'introduzione della firma digitale per sottoscrivere online referendum e leggi di iniziativa popolare che di fatto ha allargato la platea di aderenti, soprattutto tra i più giovani. (IL GIORNO)

Riccardo Magi, parlamentare e presidente di +Europa, è tra i promotori Due anni di lavoro per un testo in Parlamento e, in parallelo, per un referendum abrogativo con l'associazione Luca Coscioni, il Forum Droghe, Meglio Legale, Antigone, Società della Ragione ed esponenti di +Europa, Possibile e Radicali italiani. (la Repubblica)

Non solo cannabis, ma anche oppio e coca: cosa propone davvero il referendum

Il governo di unità nazionale con Tutti Dentro O Quasi e la figura dominante come non mai del premier stanno svuotando di senso il ruolo dei partiti, concentrando a Palazzo Chigi tutti i luoghi e i tempi della decisione politica (la Repubblica)

Se infatti le 500mila firme necessarie erano un ostacolo notevole quando si dovevano raccogliere dal vivo, per esempio organizzando banchetti nelle piazze, adesso è possibile firmare in pochi click comodamente da casa. (Rolling Stone Italia)

Il testo del quesito referendario che compare per la firma digitale e che è stato pubblicato anche in Gazzetta ufficiale l’8 settembre 2021. Non solo Thc. In primo luogo il referendum propone di eliminare dal Testo unico sulle droghe (precisamente dall’art. (Pagella Politica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr