«Dreams», il Talent show dei migranti che racconta l’integrazione

«Dreams», il Talent show dei migranti che racconta l’integrazione
Buone Notizie Buone Notizie (Esteri)

Laureato in lettere fa il giornalista dal 1990, prima al Resto del Carlino poi all'Avvenire e dal 1997 al Corriere.

Rossella Verga - Sono nata a Milano nel 1965, sono laureata in Scienze politiche e ho iniziato a fare la giornalista a 21 anni, prima al Giorno e dal 2000 al Corriere.

Se ne è parlato anche su altri giornali

"Se c'è spazio perché no? Se pure i provvedimenti uscissero oggi dal governo e approdassero in commissione e poi in aula, passerebbero non meno di due mesi. (la Repubblica)

Queste le proposte (su cui il Movimento 5 Stelle avrebbe trovato l’accordo) inviate alla ministra dell’Interno Lamorgese alla vigilia del terzo appuntamento del tavolo fissato per oggi al Viminale. Sì al ritorno agli Sprar, sì all’ampliamento dei casi di protezione speciale, sì al dimezzamento dei tempi di detenzione dei migranti destinati al rimpatrio, sì a nuove forme di tutela dei minori stranieri non accompagnati, sì alla partecipazione dei richiedenti asilo a corsi di formazione e attività di utilità sociale e sì ad alcuni paletti sulla revoca della cittadinanza. (Stranieri in Italia)

"La Rotta Balcanica è una rotta dimenticata - scrive Anna Spena - e quei profughi che si mettono in marcia e attraversano i confini di sei o sette Paesi prima di raggiungere l’Europa – quando e se ci riescono – sembra non interessino a nessuno. (La Repubblica)

Ideologicamente è sintomatico il fatto che i richiedenti asilo siano stati accostati, in un unico ordinamento normativo, alle organizzazioni mafiose storiche del paese. Da notare con attenzione è la costante crescita dei migranti forzati venezuelani: nel 2019 sono stati 3,6 milioni a lasciare il paese raggiungendo soprattutto la Colombia (SettimanaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr