Roma, via Salone ei rom stupratori: «Quel campo è terra di nessuno»

Roma, via Salone ei rom stupratori: «Quel campo è terra di nessuno»
L'anziana si avvicina e sussurra: «Lasciaci stare, allontanati, altrimenti dicono che facciamo la spia, ho paura per i miei nipoti...». Vige la legge del più forte nel campo... Fonte: Il Messaggero Il Messaggero
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....