VACCINI E SVILUPPO/ Le scelte di Draghi dopo Arcuri e i sussidi

VACCINI E SVILUPPO/ Le scelte di Draghi dopo Arcuri e i sussidi
Il Sussidiario.net INTERNO

E aggiunge peso al richiamo insistente di Draghi all’unità, al consenso, a “stringersi a coorte”

Una bella grana per il nuovo Governo, la prima prova del nove per capire se davvero siamo di fronte a una vera svolta.

Il ministro dell’Economia o il commissario Arcuri che ha mostrato tutti i suoi limiti (per usare un eufemismo) e comunque scade tra un mese?

Lo ha riconosciuto il neo ministro Massimo Garavaglia che invita a mettere in campo proposte per rendere il settore più competitivo. (Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altri giornali

Coronavirus - Indagini su un'ipotesi di mercato parallelo di farmaci. Condividi la notizia:. . . . . . Perugia – Vaccini anti Covid: la procura di Perugia manda i Nas da Arcuri, all’Aifa e in regione Veneto. (Tuscia Web)

A disporre l’indagine il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia. Nei giorni scorsi è stata depositata una denuncia da parte della struttura commissariale guidata da Domenico Arcuri. (La Repubblica)

Tra Benotti e Arcuri ci sarebbe stato un numero di messaggi e telefonate a dir poco inquietante, continuo. L’accusa è quella di avere sfruttato i legami con Arcuri per percepire commissioni per decine di milioni di euro dai consorzi cinesi affidatari delle forniture. (La Luce di Maria)

Tentativo di truffa sui vaccini, i Nas da Arcuri e Aifa dopo la perquisizione a Santa Teresa di Riva

Vaccini, scende in campo l'Esercito: "Operazione pronta" Pfizer gela Zaia: vendiamo solo agli Stati Moderna, verso un. (Quotidiano.net)

Il Nas umbro in azione su incarico della Procura della Repubblica di Perugia guidata da Raffele Cantone, che indaga sul tentativo di truffa posto in essere da un 40enne incensurato, originario della provincia di Messina, che a gennaio scorso - in base alla ricostruzione degli inquirenti "accreditandosi falsamente" come intermediario per conto di Astrazaneca Internazionale - proponeva alla Regione Umbria l’acquisto di vaccini anti Covid-19. (PerugiaToday)

Il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Perugia, ha deciso di vederci chiaro su un tentativo di truffa posto in essere da commercialista cinquantenne, incensurato, residente a Santa Teresa di Riva, che a gennaio scorso – accreditandosi falsamente come intermediario per conto di Astrazaneca Internazionale – avrebbe proposto alla Regione Umbria l’acquisto di vaccini anti Covid-19. (MessinaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr