Ajax e Roma in campo con le seconde maglie sia all'andata che al ritorno: il motivo della scelta

Ajax e Roma in campo con le seconde maglie sia all'andata che al ritorno: il motivo della scelta
Sport Fanpage SPORT

Per questo motivo, questa sera, l'Ajax scenderà in campo con la maglia nerogialla mentre la Roma si presenterà sul terreno di gioco con la divisa bianca avorio.

Ma "biancorossi" e "giallorossi" sarà un termine solamente sulla carta perché in campo Ajax e Roma si presenteranno con tutt'altre divise e lo faranno anche nella gara di ritorno in Capitale.

Di solito l'Ajax scende in campo con la classica maglia bianca a strisce rosse, così come la Roma che sfoggia appena può i colori giallorossi. (Sport Fanpage)

La notizia riportata su altri media

Il Manchester City invece ha vinto la gara d’andata all’Eithad Stadium contro il Borussia Dortmund. 16 squadre ai quarti di finale di Champions ed Europa League, di queste 16 ben 5 inglesi. (SuperNews)

Serve la strategia giusta per avere la meglio, difendere bene per costruire l’azione offensiva nel migliore dei modi e secondo me ci sono le giuste condizioni per farlo anche se bisognerà soffrire. Righetti su Ajax-Roma: "Diawara preferito a Villar per fronteggiare meglio il pressing olandese". (TUTTO mercato WEB)

Tiago Pinto, General manager della Roma, ha parlato poco prima dell’inizio della sfida di Europa League tra Roma e Ajax. Il General manager della Roma, Tiago Pinto, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ poco prima dell’inizio della sfida tra Roma e Ajax, valevole per i quarti di finale di andata di Europa League. (Calciomercatonews.com)

Premier League, squadre inglesi avanti anni luce in Europa

Nella Roma c’era Francesco Totti, lei si è mai chiesto perché si è inventato il cucchiaio per ipnotizzarla all’Europep del 2000? Sì è vero, 2-3 anni prima aveva giocato in un altro club in Olanda, così gli abbiamo fatto uno scherzo prima di firmare il contratto. (RomaNews)

Per la squadra capitolina l’ennesima prova, dove la speranza è proprio quella di arrivare fino in fondo. Eppure, anche l’Europa League rappresenta una porta da non trascurare, per entrare nel mondo della Champions League. (SerieANews)

Incredibile papera del portiere giovanissimo dei lancieri, Kjell Scherpen, che sulla conclusione centrale e telefonata non trattiene una palla che era tutta da bloccare e la fa insaccare in rete per la gioia dei giallorossi che pochi minuti prima potevano essere sotto di due e che si ritrovano invece sull’1-1. (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr