Strage di via D'Amelio, Borsellino jr contro Maresca: «Restituisca l'agenda rossa» - Il Mattino.it

Strage di via D'Amelio, Borsellino jr contro Maresca: «Restituisca l'agenda rossa» - Il Mattino.it
Più informazioni:
ilmattino.it INTERNO

«Maresca mi restituisca l'agenda rossa che gli regalai con dedica, non può difendere contemporaneamente i valori di Paolo Borsellino e quelli di Berlusconi».

In questi anni il fratello di Paolo Borsellino ha creato il Movimento delle Agende Rosse per ricordare la figura del magistrato e ora - proprio mentre ricorre l'anniversario della.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

L'affondo è di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato ucciso dalla mafia il 19 luglio di 29 anni fa. (ilmattino.it)

Ne parlano anche altre fonti

Tra le fiamme e i rottami anneriti dall’esplosione furono estratti i corpi martoriati dei sei martiri, uccisi dalla mafia. (Questure sul web)

Nelle Teche, da non perdere, Le parole di Borsellino, ovvero dieci contributi con interviste originali a Paolo Borsellino L’anniversario viene ricordato essenzialmente dalla Rai, che ha iniziato la sua programmazione speciale già da qualche giorno, ma che avrà poi molti dei suoi appuntamenti proprio oggi, lunedì 19 luglio 2021, con uno speciale Report da mettere in evidenza. (Tvblog)

A testimoniare l’impegno del mondo del volontariato per la legalità è stata poi Alessandra Guerrini, che ha ringraziato tutta la rete di volontari e associazioni che da anni si impegnano quotidianamente sul territorio. (COOPERATIVA RADIO BRUNO srl)

La strage di via D'Amelio 29 anni fa, la memoria e l'omaggio alle vittime - TGR Sicilia

La strage di via D’Amelio è ancora tra noi in tanti modi ed è questa la cosa più inquietante”. “Più trascorrono gli anni e più si comprende che la strage di via D’Amelio non è solo un caso giudiziario, ma è molto di più. (Il Fatto Quotidiano)

Alle 16 ci saranno gli interventi dei familiari delle vittime della strage di Via D'Amelio e dei familiari di vittime di mafia. Il giorno in cui si commemorano il giudice Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta, uccisi nella strage di via D'Amelio il 19 luglio del 1992. (PalermoToday)

Hanno testimoniato, da uomini dello Stato, come le mafie possono essere sconfitte, hanno dimostrato che la loro organizzazione, i loro piani possono essere svelati e che i loro capi e i loro sicari possono essere assicurati alla giustizia" Alle 20 invece la fiaccolata in via D'Amelio organizzata dal "Forum 19 luglio". (TGR – Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr