BORSE & MERCATI/ Il tonfo inedito dei bond chiede cautela agli investitori

Il Sussidiario.net ECONOMIA

Uno sguardo attento all’eventuale raggiungimento di area 591,95 punti: una sua violazione comporterebbe un’accelerazione al ribasso con serie ripercussioni fino al target a 586,06 punti.

Il rapporto Usd/Jpy potrebbe vivere sessioni all’insegna della volatilità e non si può escludere un eventuale rialzo con target (monthly) oltre area 107,50

Positivo invece il ritorno del livello dei prezzi oltre soglia 2.819,94 con serie implicazioni rialziste verso nuovi massimi storici. (Il Sussidiario.net)

Su altri giornali

Acque agitate sul fronte del mercato obbligazionario, con il Treasury a 5 anni osservato speciale ed il preoccupante disinteresse nei confronti delle rassicurazioni della FED. Nella giornata di giovedì si è assistito addirittura ad un sell off in grande stile, con il rendimento dei Treasury a 10 anni passato da 1.5% a 1.6% in una manciata di minuti. (Ekonomia.it)

Il M5S ha un capo politico, che è Vito Crimi". "Oggi non è più il tempo di essere conservatori e limitarci a mantenere lo status quo, dobbiamo guardare al futuro", ha aggiunto il capo politico pentastellato (Yahoo Finanza)

Il settore dell’energia continua a performare bene, tuttavia siamo attenti alla reazione generale del mercato all’aumento dei prezzi, che sembra preannunciare ulteriori aumenti dei prezzi. In generale, c’è stata una rotazione verso le materie prime, anche se non così pronunciata come quella che ha interessato il mercato azionario. (Wall Street Italia)

Una che è partita così può farsi spaventare dall'Ariston? “Baciare Nicole è stata l'ultima delle cose da cui sono stata intimidita (Yahoo Notizie)

I rendimenti delle obbligazioni statunitensi a 10 anni si sono mantenuti all’1,40%, dal picco dell’1,61% della scorsa settimana, quando sono saliti di 11 punti Gli investitori contano anche su notizie ottimistiche da una serie di dati statunitensi in arrivo questa settimana, incluso il rapporto sui salari di febbraio. (Money.it)

Balzo per gli indicatori Pmi sul settore manifatturiero: Italia e Germania al top da tre anni. La Borsa di Tokyo ha chiuso in progresso del 2,4% dopo lo scivolone di venerdì. (Manfredonia News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr