Partite IVA, aumentano le nuove aperture: i dati del 2021

Partite IVA, aumentano le nuove aperture: i dati del 2021
Più informazioni:
MPS
I-Dome.com ECONOMIA

Quale categoria di cittadino apre di più la partita IVA?

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che nel secondo trimestre del 2021 si è registrato un incremento notevole delle aperture di partite IVA.

I dati del Ministero dell’Economia mostrano un incremento importante delle aperture di nuove partite IVA tra aprile e giugno 2021: +54,1% rispetto al 2020.

A livello geografico, il 47% delle nuove aperture è avvenuto al Nord, il 20% al Centro e il 33% al Sud e nelle Isole. (I-Dome.com)

La notizia riportata su altre testate

Aperto il portale per l’invio delle domande per l’accesso al contributo a fondo perduto che può essere richiesto alle imprese e agli esercenti che svolgono la propria attività nei centri storici dei comuni dove si trovano santuari religiosi. (InvestireOggi.it)

Dove si concentrano le nuove Partite Iva. Crescono a ritmo spedito, in scia al positivo momento dell’economia italiana, le aperture di nuove partite Iva nel secondo trimestre, in particolare al Nord e con un grande contributo del regime forfetario. (Wall Street Italia)

Anno bianco partite Iva: entro quando bisogna presentare domanda per accedere all’esonero dal versamento dei contributi? 2 ' di lettura. Anno bianco partite Iva: come funziona? (The Wam.net)

MEF, osservatorio sulle partite IVA sintesi del secondo trimestre 2021

Inoltre, viene specificato espressamente dal braccio esecutivo del Fisco che chiunque abbia una Partita IVA ed in passato abbia percepito un contributo a fondo perduto, potrà ugualmente presentare la richiesta per questo nuovo aiuto. (Fiscomania.com)

-per i soggetti non titolari di partita IVA che partecipano a società, associazioni e imprese: entro il 15 settembre 2021, la prima rata, senza interessi; entro il 30 settembre 2021, la seconda rata, con interessi; entro il 2 novembre 2021, la terza rata, con interessi; entro il 30 novembre 2021, la quarta rata, con interessi. (Wall Street Italia)

Riguardo alla ripartizione territoriale, il 47,4% delle nuove aperture è localizzato al Nord, il 20,3% al Centro e il 31,6% al Sud e Isole. Nel secondo trimestre del 2021 sono state aperte 147.153 nuove partite Iva con un incremento del 54,1% in confronto al corrispondente periodo dello scorso anno dovuto alle forti restrizioni connesse all’emergenza sanitaria in vigore nel 2020. (Hashtag Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr