Dora Lagreca, caduta dal 4° piano dopo lite col fidanzato/ Potenza, indagini su morte

Dora Lagreca, caduta dal 4° piano dopo lite col fidanzato/ Potenza, indagini su morte
Il Sussidiario.net INTERNO

Poi, al rientro a casa, qualcosa ha generato un diverbio tra i due: agli inquirenti, adesso, il compito di chiarire tale, fondamentale aspetto

La morte di Dora Lagreca, giovane di trent’anni precipitata dal quarto piano a Potenza alle 2.30 di sabato scorso dopo una lite animata con il fidanzato, è ancora avvolta nel mistero.

Ha quindi chiamato i soccorritori del 118, che, nonostante gli sforzi profusi, non sono riusciti a strapparla alla morte. (Il Sussidiario.net)

La notizia riportata su altre testate

Dora Lagreca era una donna affascinante, nel suo passato anche qualche book fotografico da aspirante modella. Familiari e amici concordano su un punto cruciale: «Dora non si sarebbe mai suicidata». (ilGiornale.it)

Dora non aveva nessun tipo di problema, era una ragazza solare e piena di vita. Il corpo di Dora Lagreca poco dopo è stato ritrovato sul praticello dello stabile di via Di Giura. (Quotidiano del Sud)

La ragazza è stata portata all’Ospedale San Carlo intorno alle 2:30, della notte tra venerdì e sabato, ed è morta dopo circa due ore I carabinieri del Ris hanno anche effettuato i rilievi nell’appartamento dove la coppia viveva da circa due anni. (La Siritide)

Morte Dora Lagreca. A Potenza l'autopsia sulla giovane e i rilievi dei RIS a casa del fidanzato

È stato il fidanzato a chiamare i soccorsi, la corsa all’ospedale San Carlo di Potenza si è però rivelata inutile. Ascoltato dai carabinieri per circa cinque ore il ragazzo ha confessato che lui e Dora Lagreca avevano litigato poco prima che lei si lasciasse cadere nel vuoto. (VNews24)

Antonio sicuramente no, anche perché ha guidato per tornare a casa, mentre Dora ha bevuto alcuni cocktail”. Antonio e Dora, ha aggiunto il legale, “come tutte le coppie litigavano, senza che però ci fossero mai state violenze, e poi facevano la pace (L'HuffPost)

Si attendono adesso i risultati che depositerà il medico legale in Procura, ma anche l’esito degli accertamenti dei militari del Reparto Investigazioni Scientifiche. L’esame è stato effettuato, a partire dalle ore 15 e per un paio d’ore, dal dott. (ondanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr