«Non truccò il risultato». Beppe Signori assolto con formula piena

«Non truccò il risultato». Beppe Signori assolto con formula piena
Corriere della Sera SPORT

Si tratta di una rivincita e speriamo che sia solo la prima di una lunga serie».

Oggi il Tribunale di Piacenza ha assolto con formula piena l’ex capitano rossoblù dall’accusa di aver truccato il risultato della sfida tra Piacenza e Padova dell’ottobre 2010.

Una vittoria nettissima senza se e senza ma”.

“Ho fatto tutto questo a mio rischio e pericolo – ha ribadito – perché poteva capitare di tutto

Sui social L’incubo del calcio-scommesse per Beppe Signori è finito. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri giornali

La partita era una delle tante su cui si è indagato nell'inchiesta calcioscommesse della Procura di Cremona Il Tribunale di Piacenza ha assolto con formula piena Giuseppe Signori. (San Marino Rtv)

L'ex calciatore di Foggia, Lazio e Bologna aveva rinunciato alla prescrizione ed è stato scagionato perché "il fatto non sussiste" Oggi il Tribunale di Piacenza riporta tuttomercatoweb - ha assolto con formula piena l’ex capitano rossoblù dall’accusa di aver truccato il risultato della sfida tra Piacenza e Padova dell’ottobre 2010 (nel filone piacentino dell’inchiesta). (TuttoCalcioPuglia.com)

Lo ha deciso il tribunale di Piacenza assolvendo con formula piena l’ex attaccante che in passato ha vestito anche la maglia di Bologna e Foggia. L’ex attaccante aveva rinunciato alla prescrizione, contrariamente a quanto aveva deciso di fare nel procedimento principale di Cremona chiuso nel dicembre scorso (AreaNapoli.it)

Calcioscommesse, Signori assolto con formula piena: non truccò Piacenza-Padova del 2010

Nel 2011 Signori, bergamasco di Alzano Lombardo, era stato arrestato e aveva trascorso due settimane ai domiciliari. Era accusato di aver aggiustato il risultato della partita Piacenza-Padova, grazie ai contatti con un gruppo criminale dedito alla combine delle partite: li chiamavano “quelli di Singapore”. (BergamoNews.it)

La sentenza di assoluzione del giudice Sonia Caravelli è giunta la mattina di martedì 23 febbraio al termine del processo nel tribunale piacentino che era iniziato nel novembre scorso. Il calciatore Beppe signori è stato assolto dal tribunale di Piacenza (RomaToday)

Spero che arrivino altre vittorie in futuro» Si tratta di una rivincita e speriamo che sia solo la prima di una lunga serie. (Padova Goal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr