;

Semisepolto a 18 metri di profondità: morto operaio nella M4

Semisepolto a 18 metri di profondità: morto operaio nella M4
ilGiornale.it ilGiornale.it (Interno)

L'uomo era stato soccorso in arresto cardiaco ed era stato portato all'ospedale San Carlo, ma non ce l'ha fatta.

Morto l'operaio di 42 anni rimasto incastrato e in parte schiacciato da alcuni detriti in un cantiere della metropolitana M4 a Milano, a 18 metri di profondità.

Come sindaco e a nome di tutta l'Amministrazione comunale siamo a disposizione della famiglia per tutto quanto necessario in questo difficile e tragico momento".

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti