Calo anticorpi Pfizer e AstraZeneca dopo 2-3 mesi/ Studio: più bassi quelli di Oxford

Il Sussidiario.net ECONOMIA

Ma da uno studio pubblicato nei giorni scorsi sulla rivista scientifica Lancet non arrivano notizie confortanti.

Inoltre, il timore è che chi abbia ricevuto il vaccino AstraZeneca abbia livelli di anticorpi più bassi rispetto a chi è stato vaccinato con Pfizer

Lo studio ha evidenziato che i livelli di anticorpi sono più alti dopo due dosi del vaccino Pfizer rispetto a due dosi di AstraZeneca.

I livelli totali di anticorpi potrebbero cominciare a diminuire sei settimane dopo l’immunizzazione completa con i vaccini Pfizer e AstraZeneca. (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Van-Tam non si è sbilanciato su un possibile terzo richiamo vaccinale per ora, limitandosi a non escludere qualche nuovo «sbalzo» della pandemia «in autunno o in inverno» I vaccini anti-COVID somministrati nel Regno Unito, ormai a quasi il 90% della popolazione adulta over 18 per la prima dose, e al 71,3% per la seconda dose, hanno prevenuto nel Paese 22 milioni di contagi e circa 60.000 morti negli ultimi mesi, stando alle stime di Public Health England, organismo del servizio sanitario nazionale. (Corriere del Ticino)

Ancora alto il numero de non vaccinati: il 14% dei sardi non ha avuto nessun dose (media nazionale 11,5%). Percentuale alta nella fascia tra i 12 e i 19 anni che non ha ricevuto nessun vaccino in Sardegna (73,8%). (Casteddu Online)

Relativamente ai ricavi generati dal vaccino Vaxzevria contro il Covid-19, si registra un aumento a 1,169 miliardi alla fine del primo semestre (894 milioni nel trimestre) e consegne per oltre 700 milioni di dosi in oltre 170 Paesi. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr