Vaccini, ecco il piano del governo contro Omicron: chi riceverà il nuovo richiamo da settembre

Vaccini, ecco il piano del governo contro Omicron: chi riceverà il nuovo richiamo da settembre
Money.it SALUTE

Il piano del governo sulla quarta dose (che per qualcuno in realtà sarà la quinta) arriverà a luglio.

Il piano del governo: chi verrà vaccinato da settembre. La prima decisione che aspetta il governo è quella riguardante la fascia di popolazione da vaccinare.

Si tratterebbe di vaccini pensati contro Omicron 1, mentre da novembre potrebbero arrivare quelli basati su Omicron 5.

Oggi la quarta dose riguarda solamente anziani e fragili, ma dall’autunno probabilmente non basterà più. (Money.it)

La notizia riportata su altre testate

Si tratta di un tipo di vaccino che può proteggere sia dal ceppo originario del coronavirus che dalla mutazione Omicron. L'annuncio della casa farmaceutica. Moderna è la prima casa farmaceutica ad avere annunciato l’efficacia di un aggiornamento del vaccino contro le sottovarianti BA. (BlogSicilia.it)

Aver ricevuto la terza dose (o primo booster) del vaccino anticovid è il “minimo sindacale” per affrontare con maggiore difesa quella che all’orizzonte si profila ormai come la sesta ondata pandemica trainata dalla straordinaria velocità infettiva della nuova variante virale (BA. (ilmattino.it)

E così la nuova dose verrà molto probabilmente proposta a tutti gli over 50 e anche ai fragili che hanno meno di 50 anni. X. Omicron 5, pronto il vaccino. E, infatti, la curva del contagio che sale ha riaperto la discussione sulla nuova campagna vaccinale. (Io Donna)

Da Moderna un vaccino contro Omicron

APPROFONDIMENTI IL FOCUS Pregliasco: «Un infetto può contagiare altre 17. ITALIA Foto COVID Omicron 5, i sintomi: affaticamento, tosse e febbre (ma non. Lo annuncia Stéphane Bancel, Ceo dell'azienda americana Moderna che oggi ha riferito per il candidato vaccino mRna-1273.214 «potenti risposte anticorpali neutralizzanti» contro BA. (ilmessaggero.it)

Si è visto che la quarta dose protegge dallo sviluppo di forme gravi di Covid e dal rischio di ospedalizzazione. A chi è raccomandata la quarta dose in Italia? (Tiscali Notizie)

Moderna Svizzera ha presentato a Swissmedic una domanda di estensione dell’omologazione del suo vaccino anti-COVID-19 Spikevax omologato dal gennaio 2021. Pertanto, la composizione adattata promette una maggiore efficacia contro la variante Omicron (attualmente dominante) del coronavirus SARS-CoV-2. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr