Amazon accusato di furto e plagio di prodotti: ecco costa sta succedendo

Computer Magazine ECONOMIA

Un rapporto dettagliato, che ha prodotto sì la secca smentita da parte di Amazon, ma insinua il dubbio sull’operato della più importante e-commerce in circolazione.

L’obiettivo di Amazon, in realtà, era quello di identificare e indirizzare i beni, descritti come prodotti “di riferimento” e “replicarli”.

I dipendenti avrebbero anche alimentato le vendite di prodotti a marchio privato Amazon, manipolando i risultati di ricerca di Amazon in modo che i prodotti dell’azienda apparissero “nei primi 2 o tre … risultati di ricerca” quando i clienti facevano acquisti su Amazon. (Computer Magazine)

Su altre fonti

Questo può essere estrapolato a tutti i settori: amici, famiglia, compagni di squadra… Una cosa è sapere dove vive qualcuno e un’altra è conoscere il suo indirizzo esatto . I donatori devono essere membri di Amazon Prime, il programma è limitato agli Stati Uniti e può essere utilizzato solo su dispositivi mobili per il momento. (GamingPark)

L'accusa: Bezos non ha detto la verità sulle pratiche anticoncorrenziali. . Insieme a Bezos, anche altri dirigenti di Amazon ascoltati nell’ambito dell’indagine avrebbero ingannato i legislatori e mentito sotto giuramento. (DDay.it - Digital Day)

In quella sede Bezos avrebbe dichiarato che Amazon non bara sulla produzione dei propri prodotti e sul loro posizionamento sul sito. Chi accusa Jeff Bezos di aver mentito al Congresso? (Money.it)

Insomma, non proprio la classica consegna da parte di “Babbo Natale”, ma sicuramente una nuova maniera di mandare un regalo che offre anche la possibilità di cambio immediato Come da tradizione il 24 e il 25 dicembre saranno dedicati agli scambi di auguri e di regali tra familiari ed amici. (instaNews)

L'anno scorso, nello stesso periodo, la società aveva annunciato 100.000 posti di lavoro stagionali. Amazon prevede di assumere 150.000 lavoratori stagionali negli Stati Uniti durante il periodo natalizio: così il gigante dell'e-commerce si prepara alòa stagione invernale dello shopping che dovrebbe essere caratterizzata da una forte domanda e da problemi di approvvigionamento. (AGI - Agenzia Italia)

Un annuncio simile, era arrivato nel 2020 quando il gruppo aveva previsto 100.000 posti di lavoro stagionali. Il gruppo prevede 100mila assunzioni (ilFormat)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr