Fondo monetario internazionale, confermata la fiducia nella direttrice Georgieva: era accusata di aver favorito la Cina

Fondo monetario internazionale, confermata la fiducia nella direttrice Georgieva: era accusata di aver favorito la Cina
Altri dettagli:
Notizie - MSN Italia ESTERI

Georgieva ha subito accolto con favore la decisione, dichiarando che le accuse contro di lei erano "infondate".

Yellen ha chiamato l'economista poche ore dal verdetto spiegando che l'indagine interna della Banca Mondiale "solleva dubbi legittimi e preoccupazioni ma non rappresenta una base per un cambio di leadership all'internto dell'Fmi".

Da Washington, sponda amministrazione Usa, giunge quindi un chiaro segnale di un cambio di passo per preservare credibilità e integrità del Fondo e della Banca

A sostenere l'accusa era stato lo studio WilmerHale: agli esperti legali era stato commissionato un report dalla stessa Banca Mondiale. (Notizie - MSN Italia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La direttrice dell'FMI Kristalina Georgieva KEYSTONE/AP/Ludovic Marin sda-ats. Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2021 - 07:02. (Keystone-SDA). (tvsvizzera.it)

"Piena fiducia" (a metà). L'FMI assolve la direttrice Georgieva. "Piena fiducia a Kristina Georgieva. (Investing.com)

Suo padre, Evan, era un tecnico stradale nella Bulgaria comunista, dove Kristalina Georgieva nacque il 13 agosto 1953, l’anno in cui morì Stalin. Due anni dopo, dopo un’indagine interna sulle accuse di manipolazione dei dati a favore della Cina, classificata 2a nella Banca mondiale, il consiglio di amministrazione ha ribadito la sua “piena fiducia”. (Italnews)

Fmi: board rinnova fiducia a Georgieva dopo accuse su caso Banca Mondiale

-(Adnkronos) - La 'corsa' dell'economia italiana - che quest'anno dovrebbe crescere del 5,8% - sarà accompagnata da un aumento dell'inflazione e del tasso di disoccupazione . Sul fronte lavoro, il Fondo prevede - una volta esaurite le tutele applicate in occasione della crisi pandemica - per l'Italia un aumento della disoccupazione dal 9,3% del 2020 al 10,3% quest'anno e un ulteriore incremento all'11,6% nel 2022. (LiberoQuotidiano.it)

Secondo un'indagine interna condotta dallo studio legale WilmerHale, Georgieva avrebbe fatto pressione, quando era direttrice della Banca Mondiale, per migliorare la posizione della Cina nella classifica del rapporto 'Doing Busines' nel 2018 e 2020 La direttrice dell'FMI Kristalina Georgieva Keystone. (Bluewin)

Peggio la Cina, nelle ultime posizioni, che secondo le accuse avrebbe fatto pressioni nel 2018 per non scivolare ancora piu' in basso Il Board - si legge - ha fiducia nell'impegno della Direttrice generale nel mantenimento dei piu' alti standard di governance e integrita' al Fondo monetario". (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr