«Non avevano il permesso di chiamare la bambina Lilibet»: un portavoce di Buckingham Palace smentisce Harry e Meghan

«Non avevano il permesso di chiamare la bambina Lilibet»: un portavoce di Buckingham Palace smentisce Harry e Meghan
Open CULTURA E SPETTACOLO

Harry e la regina avrebbero sì parlato al telefono poco prima della nascita della bambina, ma il nome della piccola «non è mai stato menzionato».

La replica del portavoce di Harry e Meghan. Un portavoce dei duchi ha però insistito: non avrebbero usato quel nome se la regina non fosse stata d’accordo.

Secondo fonti vicine a Buckingham Palace, Harry e Meghan non hanno chiesto il permesso alla regina di chiamare la loro figlia Lilibet. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr