Caso Ghosn, arrivati in Giappone i due americani estradati

La Gazzetta dello Sport ECONOMIA

Arrivati a Tokyo sono stati prelevati dalla polizia. Alessandro Conti @alfa_conti. Michael e Peter Taylor sono arrivati in Giappone.

L’ex membro delle forze speciali e suo figlio sono sospettati di avere aiutato il manager nella sua fuga alla fine del 2019.

Ghosn, l’arresto e la fuga — Il manager con tripla nazionalità brasiliana, francese e libanese, fu arrestato in Giappone nel novembre 2018, per illeciti finanziari

I due uomini, arrivati all’aeroporto Narita di Tokyo, sono stati prelevati dalla polizia. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr