Camilla Canepa: "Una settimana prima era stata mandata a casa dal Pronto Soccorso"

Altri dettagli:
Yahoo Notizie INTERNO

Sottoposta a tac cerebrale con esito emorragico, è stata immediatamente trasferita nel reparto di Neurochirurgia del San Martino.

18enne morta Genova. Camilla Canepa, la 18enne ligure morta dopo una trombosi seguita alla somministrazione del vaccino di AstraZeneca, aveva iniziato a non stare bene già dal 3 giugno: il Pronto Soccorso, dati gli esiti negativi di tac ed esami neurologici, l’aveva però rimandata a casa. (Yahoo Notizie)

La notizia riportata su altri media

"Fino a nuove indicazioni ci atterremo a queste direttive", dice a LiveSicilia il commissario per l'emergenza a Catania. . CATANIA – “Come da indicazione dell’Aifa, sarà somministrata la seconda dose sempre di AstraZeneca”. (Live Sicilia)

Sospesi gli AstraDay in varie Regioni. Intanto, in attesa della decisione del CTS, le Regioni continuano a muoversi in ordine sparso. Il vaccino di AstraZeneca è pericoloso per i giovani? (Money.it)

La professoressa è intervenuta durante la puntata di Otto e mezzo su La7 in si parlava della morte Camilla Canepa, la 18enne vaccinata con AstraZeneca e che poi è stata colpita da trombosi «La seconda dose AstraZeneca non va fatta». (Corriere TV)

Coronavirus, le notizie sul Covid di oggi, il Cts valuta nuove indicazioni sui vaccini Astrazeneca e J&J per i giovani, Sileri: “Sotto i 40 non lo farei”

Dalla formula ora in vigore – “raccomandato un uso preferenziale sopra i 60 anni” – si dovrebbe quindi passare a “raccomandato” o “fortemente raccomandato”. Al lavoro sul richiamo eterologo – Poi c’è il tema delle seconde dosi: cosa somministrare al milione e 20mila under 60 già “mezzi vaccinati” con AstraZeneca? (Il Fatto Quotidiano)

E raccomandazione «rafforzata» di utilizzare il vaccino di Astrazeneca per i soggetti con più di 60 anni. Per la seconda dose, sottolineano infatti i tecnici, è raccomandato continuare a usare Astrazeneca per chi ha più di 60 anni. (Il Sole 24 ORE)

I nuovi casi Regione per Regione. I casi di Covid registrati in Italia dall'inizio dell'epidemia sono 4.237.790. I casi attualmente positivi sono 174.935, mentre i decessi per Covid nelle ultime 24 ore sono stati 77, per un totale di 126.767 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr