Costo della vita in Italia, l'indagine del Codacons: "Bari la più cara" per i parrucchieri da donna

BariToday ECONOMIA

"Il costo della vita è estremamente diversificato sul territorio, con le città del sud che risultano mediamente più economiche rispetto al Nord Italia" spiega il presidente Carlo Rienzi

Milano si conferma la città italiana dove la vita costa di più, Napoli la più economica, mentre Bari la prima, curiosamente, nella classifica di quelle più care per andare al parrucchiere: è quanto emerge dall'indagine del Codacons sul costo della vita in Italia, riportata da Adn Kronos. (BariToday)

Ne parlano anche altre testate

Troviamo Torino (778,05 euro), Bologna (789,42 euro), Napoli (816,75 euro), Cagliari (800,50 euro) e Milano (835,65 euro). Quest’ultima è pari a 737,89 euro, ossia 87,19 euro di spesa media alimentare e 650,70 euro per beni e servizi. (Proiezioni di Borsa)

Autore: Redazione. Le città più care d'Italia nel 2021. Nella classifica delle città più care d'Italia, al primo posto troviamo Milano, dove per mangiare bisogna spendere in media il 47% in più rispetto a Napoli, terza in classifica, ma prima per la Tari, la tassa sui rifiuti (507,96 euro). (idealista.it/news)

La città più cara d’Italia è Milano. Il divario fra Nord e Sud che emerge prepotentemente in tutte le classifiche fra cui quelle in cui si vive meglio in Italia, è presente anche qui nella classifica della città più cara d’Italia. (ViaggiNews.com)

’ BASSA, MA CAFFE’ COSTA DI PIU’. AL SEGUENTE LINK L’INDAGINE INTEGRALE REALIZZATA DAL CODACONS:. INDAGINE PREZZI CITTA’ (codacons.it)

Ebbene Napoli detiene il record assoluto di tassazione rifiuti: 507, 9 euro di media, staccando nettamente tutte le altre città italiane. La spesa alimentare In compenso nel capoluogo campano la spesa alimentare resta in assoluto la più conveniente che nel resto d’Italia. (Corriere del Mezzogiorno)

Difficile sborsare più che a Milano Non è una sorpresa che il capoluogo lombardo sia la città dove la vita costa di più. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr