Meteo, nel weekend dell'8-9 maggio fase più stabile e mite

Meteo, nel weekend dell'8-9 maggio fase più stabile e mite
METEO.IT INTERNO

Venerdì arriverà una nuova perturbazione con effetti principalmente al Nordest, mentre nel weekend dell’8-9 maggio di profila il ritorno a condizioni più stabili e soleggiate e con un clima mite.

Stiamo vivendo una fase meteo molto variabile, segnata dal transito di diverse perturbazioni sull’Italia alternate a momenti di tregua.

Meteo, venerdì perturbazione poi sole e clima mite nel weekend dell'8-9 maggio. (METEO.IT)

Ne parlano anche altri media

Al Centro-Sud alternanza tra sole e nuvole, in particolare tra Lazio, Campania e Calabria. Nel corso di questa settimana più di una perturbazione lambirà l’Italia portando un clima instabile e facendoci dimenticare la primavera. (Inews24)

ore 8:40. di Lorenzo Badellino 4 maggio 2021ore 8:40. 1 minuto, 38 secondi Per tutti tempo di lettura1 minuto, 38 secondi. Tendenza meteo weekend. Passato il quale il tempo sembra volgere verso una fase più stabile anche su gran parte delle nostre regioni in avvio di weekend. (3bmeteo)

L’anticiclone al momento non è in grado d’imporsi alle latitudini centro-meridionali del Continente, anche se le perturbazioni più organizzate restano confinate oltralpe. L’anticiclone si eleverà verso l’Italia e poi in direzione dell’Europa Centrale, regalando una fase più stabile. (Meteo Giornale)

Meteo, tempo variabile con clima mite e qualche piovasco su Torino e provincia

Passato il quale il tempo sembra volgere verso una fase più stabile anche su gran parte delle nostre regioni in avvio di weekend. Tendenza meteo weekend. ANTICICLONICO IN RINFORZO PER IL WEEKEND, MA POCO DURATURO (3bmeteo)

Più intense le precipitazioni tra la Sicilia e la Calabria; migliorerà invece il tempo sulla Sardegna. Al nord ancora rischio di rovesci sulle Alpi, senza sconfinamenti in pianura dove si avranno nubi sparse senza pioggia (MeteoLive.it)

Clima tutto sommato mite con atteso rialzo termico nel week-end per una possibile risalita dell’aria calda di matrice africana. Se si gioisce perché splende di nuovo il sole, deve far molto riflettere la poca neve che fa capolino dalle nostre montagne e la portata dei fiumi che, in molti casi sembrano più a rivoli di ruscelli. (TorinOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr