Attacco in Congo: ecco chi era Vittorio Iacovacci, il carabiniere di Sonnino

Attacco in Congo: ecco chi era Vittorio Iacovacci, il carabiniere di Sonnino
latinaoggi.eu INTERNO

Era andato a portare la pace ed è stato ucciso -conclude il sindaco- ci stringiamo attorno alla famiglia"

La morte di Vittorio Iacovacci, rimasto ucciso nell'agguato nella Repubblica Democratica del Congo assieme all'ambasciatore italiano Luca Attanasio, è arrivata nella tarda mattinata.

A Sonnino vivono i genitori di Iacovacci e la fidanzata.

Il sindaco di Sonnino Luciano De Angelis ha deciso di proclamare il lutto cittadino. (latinaoggi.eu)

Ne parlano anche altri media

"L’ultima volta che ho visto Vittorio è stato 6 mesi fa, quando è partito. (Adnkronos). E' Vittorio Iacovacci il carabiniere rimasto ucciso nell'attacco contro il convoglio delle Nazioni Unite avvenuto nella parte orientale della Repubblica democratica del Congo, nel quale è morto anche l'ambasciatore italiano Luca Attanasio. (Adnkronos)

Istituiremo qui a Sonnino il lutto cittadino il giorno dei funerali" Insieme a lui è stato ucciso nell'attentato terroristico anche l'ambasciatore italiano Luca Attanasio. (LatinaToday)

Si tratta di Vittorio Iacovacci, il carabiniere originario di Sonnino e ucciso nell'attacco contro il convoglio delle Nazioni unite avvenuto nella Repubblica democratica del Congo, una tragedia in cui è morto anche l'ambasciatore italiano Luca Attanasio. (latinaoggi.eu)

Attentato in Congo, ucciso un carabiniere originario di Sonnino

È Vittorio Iacovacci il carabiniere rimasto ucciso nell'attentato contro il convoglio delle Nazioni Unite avvenuto nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo, nel quale è morto anche l'ambasciatore italiano Luca Attanasio. (Today.it)

Latina, 22 febbraio 2021 - Si chiama Vittorio Iacovacci, 31 anni il prossimo mese di marzo, il carabinere italiano ucciso oggi nell'attacco in Congo insieme all'ambasciatore Luca Attanasio. Così il sindaco di Sonnino, Luciano De Angelis, alla notizia della morte in Congo del carabiniere Vittorio Iacovacci, originario del centro in provincia di Latina. (Quotidiano.net)

Vittorio Iacovacci carabiniere originario di Sonnino è rimasto ucciso nell’attacco contro il convoglio delle Nazioni Unite avvenuto nella parte orientale della Repubblica democratica del Congo, nel quale è morto anche l’ambasciatore italiano Luca Attanasio. (Latina24ore.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr