Il bastone hi-tech vince “TechCare”, il primo bootcamp per la sclerosi multipla

Un viaggio tra app di geolocalizzazione, wereable hi-tech e piattaforme di sharing: le idee del primo bootcamp “TechCare: dalla cura al prendersi cura” raccontano una tecnologia tascabile, da indossare, che permette maggiore accessibilità e inclusività. Fonte: Startupper Magazine Startupper Magazine
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....