Covid Italia, il bollettino di oggi domenica 23 gennaio 2022: 138.860 nuovi contagi e 227 vittime

leggo.it INTERNO

Covid Italia, il bollettino di oggi domenica 23 gennaio 2022.

In Italia ci sono 138.860 nuovi casi di coronavirus a fronte di 933.384 tamponi effettuati (mentre il giorno prima l'incremento era stato di 171.263 con 1.043.649 test).

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Gennaio 2022, 18:02

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 227 decessi (contro i 333 di sabato) per un totale, da inizio pandemia, che arriva a 143.523. (leggo.it)

La notizia riportata su altri giornali

Nelle Marche si contano 5.483 nuovi casi e 4 vittime del Covid. Covid: il bollettino di oggi domenica 23 gennaio 2022. In basso il bollettino di oggi 23/01/2022 e la tabella del ministero della Salute. (Today.it)

- VENEZIA, 24 GEN - In Veneto nelle ultime 24 ore sono stati 6.188 i nuovi contagi ( 8.788 in meno del giorno precedente) per un totale di malati da inizio pandemia di 1.015.150 unità. Il Veneto fa però ancora i conti con un platea enorme di cittadini attualmente positivi e in isolamento: 283.494. (Sky Tg24 )

Sono 933.384 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19. (il Fatto Nisseno)

Sono stati effettuati 933.384 tamponi e individuati 138.860 nuovi positivi al COVID-19. 227 morti in 24h. vedi letture. La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. (TUTTO mercato WEB)

Un calo che non deve trarre in inganno dato che, a fronte del minor numero di tamponi analizzati, il tasso di positività è rimasto attorno al 15%. Nell’ultimo mese, invece, gli ultrasessantenni deceduti sono stati 3. (Liberoquotidiano.it)

Nella tabella qui sotto del Ministero della salute i dati di tutte le regioni così come riportati nel bollettino nazionale. I deceduti per il virus oggi sono invece 227, più di 100 in meno risperro ai 333 di ieri. (Toscana Media News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr