“Quella leucemia è curabile nel 95% dei casi. A patto che venga diagnosticata in tempo”

“Quella leucemia è curabile nel 95% dei casi. A patto che venga diagnosticata in tempo”
Notizie - MSN Italia SALUTE

Il farmaco in questo caso può prenderla di mira con efficacia

Se l’ematologo arriva alla diagnosi di leucemia acuta promielocitica, il paziente viene trattato immediatamente con delle trasfusioni di concentrati piastrinici per frenare il rischio di emorragie.

Anziché avere un valore normale, che può essere attorno a 200mila piastrine, chi ha la malattia può scendere a mille, sempre come valore indicativo. (Notizie - MSN Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Il trattamento della leucemia acuta premelocitia è una storia tutta italiana Di per sé la leucemia acuta è già una malattia rara, colpisce 1/2 persone su centomila abitanti. (Today.it)

Leucemia fulminante: il problema è diagnosticarla in tempo. Sulla morte di Michele Merlo è stato aperto un fascicolo d’inchiesta. L’ipotesi è omicidio colposo: non riconoscere la leucemia fulminante porta a quasi certa e rapida morte. (Thesocialpost.it)

La leucemia promielocitica acuta (M3-APL) è un sottotipo maligno della leucemia mieloide acuta (LMA), che comprende circa dall’8 al 13% dei casi di leucemia segnalati Gli altri sintomi da non trascurare. (Centro Meteo italiano)

Michele Merlo stroncato da una leucemia fulminante. Il medico: "Difficile riconoscerne i sintomi"

“Ad esempio, se parliamo di leucemia acuta promielocitica, si tratta di una forma che spesso all’inizio è caratterizzata da fenomeni emorragici e trombotici Fulminante è solo per spiegare con una parola che una malattia ha avuto un esito infausto in brevissimo tempo. (Il Fatto Quotidiano)

Ne esistono quattro tipologie principali: la leucemia linfatica acuta; la mieloide acuta; la linfatica cronica e la mieloide cronica. La leucemia è un tumore del sangue che colpisce i globuli bianchi o le cellule immature che lo diventeranno. (Yahoo Finanza)

"Bisognerà aspettare per avere una definizione maggiore della situazione - ha spiegato l'ematologa - E' probabile che si sia trattato di leucemia acuta promielocitica, che è una variante della leucemia acuta, ma non conosciamo com'è andata la sua vicenda né la diagnosi finale al Sant'Orsola". (BolognaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr