Profughi Brescia, difesa disperata: "No violenza, pagata 15 euro"

BRESCIA – “Non l'abbiamo violentata, lei era d'accordo. Le abbiamo dato 15 euro“. Con queste parole i tre giovani pachistani arrestati a Brescia per lo stupro di una ragazza di 22 anni si sono difesi durante l'interrogatorio di convalida del fermo ... Fonte: Blitz quotidiano Blitz quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....