«Super green pass ok, salviamo il Natale» La priorità di albergatori e ristoratori: evitare nuove chiusure

«Super green pass ok, salviamo il Natale» La priorità di albergatori e ristoratori: evitare nuove chiusure
Cronache Maceratesi INTERNO

A Civitanova sia gli operatori dell’hotel Gabbiano e quelli dell’hotel Domirae dicono che è ancora troppo presto per giudicare l’impatto del Super green pass e del Green pass negli alberghi, ma anche loro sperano che le restrizioni possano preservare le aperture durante le vacanze invernali

Certo, il Super green pass potrebbe produrre una riduzione delle presenze, perché con il Green pass normale bastava il tampone e adesso serve il vaccino. (Cronache Maceratesi)

La notizia riportata su altri media

Questo significa che se la bozza circolata nella giornata di ieri tra gli addetti ai lavori dovesse essere confermata e pubblicata in Gazzetta Ufficiale, ciò comporterebbe che chi oggi alloggia in una struttura ricettiva domani dovrebbe essere allontanato se non in possesso almeno di un green pass “base”, ovvero ottenuto anche sulla base di un semplice tampone negativo. (La Voce del Patriota)

Lo dichiarano Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in commissione Attività produttive, commercio e turismo e Gianluca Caramanna, Responsabile nazionale del Dipartimento turismo FdI. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Intervistato dall’Adnkronos Salute, Crisanti ha commentato il decreto legge contenente le nuove misure anti-Covid in vista del Natale. A commentare il green pass “rafforzato” è anche Andrea Crisanti, il quale sembra favorevole alle nuove misure ma evidenzia il vero problema che resta irrisolto. (Notizie.it)

La certificazione Covid “ristretta” e quali sono i vaccini validi per viaggiare in Europa

Super Green Pass su bus e metrò, i controllori dicono no: “Impossibile chiederlo a 640mila passeggeri al giorno" di Carlotta Rocci. L’assessore regionale Gabusi: “Le verifiche ci saranno, ma saranno a campione” (La Repubblica)

Secondo il nuovo DL, in quel caso ci si potrà sedere al tavolo soltanto se si dovesse essere in possesso del Green Pass rafforzato. Ecco cosa bisogna sapere. (ContoCorrenteOnline.it)

Al di là dei nove mesi il certificato non dovrebbe più essere accettato a meno che non sia stata somministrato un richiamo». Saranno ammessi anche tutti i sieri riconosciuti dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ma in questo caso sarà necessario anche il tampone (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr