Qualificazioni Australian Open 2022, Lucia Bronzetti rimonta Nao Hibino e si regala il main draw

Qualificazioni Australian Open 2022, Lucia Bronzetti rimonta Nao Hibino e si regala il main draw
Eurosport IT SPORT

Nel secondo set Caruso migliora la propria resa al servizio e si procede on serve in maniera lineare fino all’ottavo game

Nel primo set il nostro portacolori comincia con il piglio giusto: una palla break nel primo game, due nel terzo e una nel quinto sfruttata.

Nel secondo set non cambia il canovaccio del match.

Aver perso così la prima frazione influisce sulla partenza della seconda, con Giannessi che si ritrova nuovamente in difficoltà nel primo turno di servizio. (Eurosport IT)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Gli Australian Open prenderanno il via lunedì 17 gennaio a Melbourne. Tale risultato è raggiunto nell’ultimo turno di qualificazione rimontando da 4-6 0-2 l’atleta giapponese Nao Hibino, con lo score 4-6 6-2 6-1 ,superando le qualificazioni degli Australian Open, tra i migliori risultati della sua carriera sinora. (Il Clandestino Giornale)

Trevisan, dovesse riuscire a vincere, partirebbe in ogni caso da sfavorita nel secondo turno sia con l’australiana Ajla Tomljanovic che, soprattutto, proprio con Badosa, che nel frattempo la top ten se l’è andata a prendere con merito La semifinale di Chicago e il terzo turno agli US Open con scalpo della spagnola Paula Badosa sono gli ulteriori risultati di rilievo della ventunenne. (OA Sport)

Trevisan, n.113 Wta e seconda testa di serie, nel turno decisivo ha liquidato 6-2 6-3, in un'ora e venti minuti di partita, la bielorussa Olga Govortsova, n.138 Wta e 19esima testa di serie Bronzetti, n. (Tuttosport)

Qualificazioni Australian Open, azzurri tutti eliminati

C’è anche un po’ di Emilia-Romagna agli imminenti Australian Open di tennis: la riminese Lucia Bronzetti si è qualificata al tabellone principale del torneo di Melbourne, centrando la sua prima apparizione in un main draw di un torneo del Grande Slam. (Corriere della Sera)

Il tennista di Avola, numero 150 nel ranking ATP e ventinovesima testa di serie, è stato sconfitto in poco meno di un’ora e mezza di partita dal giapponese Taro Daniel, numero 120 del ranking, col punteggio di 6-4 6-3. (Giornale di Sicilia)

Thomas Fabbiano è sconfitto per 7-5 4-6 6-3, in due ore e 19 minuti, dall'ecuadoregno Emilio Gomez; Flavio Cobolli viene stoppato 6-3 6-2, in un'ora e 29 minuti, dall'argentino Tomas Martin Etcheverry (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr